Loading...

Dieta della bibbia: funzionamento e piano

bibbiaAl giorno d’oggi esistono numerose diete bizzarre, alcune improbabili, altre più gestibili e utilizzabili durante la vita quotidiana. In tempo di Expo sono spuntate fuori decine di diete particolari e in questo articolo ve ne proporremo una particolarmente curiosa: la dieta della Bibbia.

Pare che sia una dieta molto apprezzata e molto famosa, soprattutto negli Stati Uniti d’America dove la quantità di grasso da perdere è piuttosto alta e dove le diete del momento sono ormai un cult.

Scherzi a parte nella bibbia sono contenuti numerosi riferimenti al cibo che possono esserci utili non solo per una dieta, ma anche per ricostruire la storia dell’alimentazione.

Bibbia e cibo

Sia nel Vecchio che nel Nuovo Testamento sono contenute numerose informazioni sui cibi consumati ai tempi della bibbia. Addirittura nella Genesi si parla di alimentazione. I cibi citati sono:

  • Alberi da frutto;
  • Semi;
  • Erbe.

Una volta giunti al diluvio universale, la Bibbia parla di cibi di origine animale, un verso parla di creature che vivono e si muovono e che possono essere consumate come cibo.

Nella liberazione dall’Egitto si parla di altri cibi, come:

  • Frumento;
  • Orzo;
  • Vino;
  • Fichi e melograni;
  • Olivo, olio;
  • Miele;
  • Latte;
  • Pane;
  • Cocomeri e meloni;
  • Porri, aglio e cipolle;
  • Capra;
  • Vitello.

Pare però che fossero sconsigliati cibi come carne di maiale e di topo.

Piano

Per seguire la dieta della Bibbia c’è di certo bisogno che seguiate un piano preciso. Qui di seguito vi diamo alcuni consigli sui cibi che potete consumare seguendo questo particolare tipo di dieta.

  • Colazione: acqua e orzo;
  • Spuntino: centrifugato di carote, frutta;
  • Pranzo: acqua e orzo, frutta, verdure (tutto crudo), poco olio;
  • Spuntino: centrifugato di carote, frutta o pane integrale;
  • Cena: insalata e verdure cotte (poco cotte o leggermente grigliate).

Di certo bisogna chiedere il parere ad un nutrizionista per evitare che il corpo venga esposto a carenze derivanti dallo scarso consumo di carboidrati e proteine. Di certo nei tempi antichi si viveva meno e si era più poveri quindi, seppure stiamo parlando di una dieta biblica, non è certo che ci stiamo riferendo ad una dieta sana.

Accompagnate sempre alla vostra dieta anche dell’attività fisica per evitare l’effetto yo-yo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons