Loading...

Il farro fa ingrassare? Calorie e usi nella dieta

farroIl farro è il cereale italiano per eccellenza, dato che faceva parte, anzi, era la base della dieta delle popolazioni italiche da molto prima che si cominciasse a coltivare il grano.

Successivamente, per quasi un millennio, il farro ha vissuto un momento non esaltante, dato anche dal fatto che le sue rese sono molto più basse di quelle del grano duro, ed è quasi sparito dalle nostre diete.

Oggi sta tornando invece prepotentemente, e quindi abbiamo deciso di affrontare in questo articolo le sue possibili interazioni con i regimi dietetici. Vediamo insieme se il farro fa ingrassare oppure no. Continuate a leggere.

Le calorie

Il farro ha un monte calorico molto simile a quello degli altri cereali. Siamo davanti a circa 340 calorie per 100 grammi di prodotto, una quantità che è vicina a quella del grano, della pasta, del riso e degli altri alimenti simili.

Si tratta dunque di un alimento decisamente calorico, che dovrebbe essere consumato quindi con parsimonia e tenendo bene a mente il fatto che siamo davanti ad un alimento che, calorosamente e nutrizionalmente, non è molto distante dalla pasta, diventata il diavolo contro il quale scagliare le pietre della dieta.

Come non ci stancheremo mai di ripetere sulle pagine di questo sito però, non è solo alle calorie che dobbiamo guardare per decidere se un alimento sia adatto o meno alla dieta.

Una buona quantità di fibre

Ci sono altri vantaggi collegati al consumo frequente di farro. Si tratta infatti di un cereale che, soprattutto nella sua versione integrale, garantisce un ottimo apporto di fibre e può dunque essere un valido aiuto per la regolarità intestinale, soprattutto durante le diete restrittive, che purtroppo possono causare problemi al ciclo intestinale.

Per questo motivo il farro può essere preferito agli altri cereali, che in genere possono offrire soltanto marginalmente la quantità di fibre che invece possiamo trovare nel farro.

Aggiunge varietà alla dieta

Un altro lato molto positivo del farro è che aggiunge varietà, potendo essere separato in mille e più modi, alla nostra dieta.

Anche questo è un punto fondamentale per il nostro percorso di dimagrimento, dato che il grosso delle diete fallisce proprio per “noia”, ovvero per un menù troppo ripetitivo e che non guarda affatto al gusto.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons