Loading...

Uomo e donna: hanno un metabolismo diverso?

Nessuno ne fa un mistero: il corpo degli uomini è diverso da quello delle donne a livello cerebrale, neurologico, genetico e ormonale, per questo non vi può essere un modello universale che racchiuda i due generi.

La differenza è fondamentalmente biologica e questo si rispecchia in ogni campo che ci venga in mente: pensiamo agli integratori che sono assorbiti diversamente, alle strutture corporee e morfologiche diverse.

Quando viene misurato il nostro fabbisogno metabolico, chi esegue il piano tiene conto di questa differenza: in media una donna ha un fabbisogno calorico inferiore a quello di un uomo a parità di peso e attività.

Ne deriva che dovrà essere differenziato il tipo di nutrizione, di integrazione e anche la tipologia di attività sportiva perché se è vero che ogni corpo è diverso, la differenza è ancora più grande nel caso in cui si parla di donne e uomini.

Cos’è il metabolismo

Partiamo dalle basi e andiamo a vedere come si definisce il metabolismo: è tutto l’insieme dei processi biologici e chimici che il corpo mette in atto per trasformare ciò che ingeriamo in energia.

Il metabolismo, dunque, concorre insieme a fattori genetici, stile di vita, attività fisica, alimentazione e abitudini, alla tua forma fisica e la buona notizia è che si può intervenire per invertire la rotta.

Diverso è il concetto di metabolismo basale: a prescindere dai movimenti che effettui ogni giorno e dal fatto che tu vada in palestra o meno, il corpo ha bisogno di energia per svolgere le funzioni vitali, come respirare e far circolare il sangue.

Uomo e donna

Per calcolare il metabolismo basale negli uomini e nelle donne, il criterio utilizzato è di base lo stesso ed è costituito da veri e propri calcoli matematici che moltiplicano alcuni parametri con delle cifre studiate appositamente.

Negli uomini il metabolismo basale ha un valore tendenzialmente più alto rispetto a quello di una donna, anche se valutiamo soggetti della stessa età e stesso peso e con una attività svolta in modo simile.

In entrambi i sessi, comunque, l’indice di calcolo tende a scendere a causa del rallentamento fisiologico delle funzioni ma, come abbiamo accennato sopra, anche in condizioni di età avanzate il metabolismo può essere accelerato.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons