Loading...

Mangiare a orari regolari fa bene: la guida

Nella lotta ai chili di troppo, soprattutto con l’avvicinarsi della bella stagione, cerchiamo ogni stratagemma e sperimentiamo qualsiasi dieta, ponendoci come obiettivo solo la perdita di peso per recuperare il corpo che desideriamo.

L’approccio non è corretto, poiché l’alimentazione sana deve essere una costante nella vita, per preservare non solo la forma, ma più di tutto la salute: le diete drastiche sono dannose, per questo bisogna seguire un’alimentazione equilibrata e sana.

Fondamentale è scegliere cosa mettere a tavola, ponderare le quantità e i condimenti, ma sapevi che è fondamentale stabilire anche quando mangiare? La regolarità negli orari ti aiuterà nella lotta al peso e nella conquista di un equilibrio. Vediamo perché.

Il ritmo circadiano

Tutti noi abbiamo un orologio biologico: durante le ore del giorno e della notte il corpo produce e regola ormoni e funzioni vitali, in seguito a stimoli. È per questo che, con il tramontare del sole, il corpo capisce che deve dormire.

Nel dimagrimento influiscono molti ormoni, come ad esempio il cortisolo, gli ormoni tiroidei, l’insulina e il testosterone, e vi sono evidenze scientifiche riguardo la regolazione e la produzione di questi in base ai ritmi e agli stimoli che il corpo riceve.

Per questo è importante sincronizzare il ritmo della giornata al nostro orologio biologico e dare una regolarità che stimoli il metabolismo.

In quali orari mangiare

Ognuno di noi deve regolare i pasti della propria giornata in base a impegni familiari e lavorativi, ma il consiglio è quello di seguire una routine e cercare di mantenerla. Evita di fare colazione dopo le 10:00, ma cerca di mangiare intorno alle 8:00 e comunque entro due ore dal risveglio: il corpo brucerà meglio le calorie e costruirà la riserva di energia per il giorno.

Intorno alle 11:00 e alle 17:00 fai uno spuntino sano e leggero, ad esempio con della frutta secca: arriverai ai pasti non troppo affamato. Intorno alle 13:00 c’è un picco di produzione di alcuni ormoni e l’organismo è molto attivo: consuma un pasto completo e non esagerare con le quantità, altrimenti subirai sonnolenza durante la digestione.

Se puoi cerca di cenare presto, o comunque non oltre le ore 20:00, consuma sempre un pasto equilibrato, non andare a letto subito dopo cena e cerca di dormire per un determinato numero di ore.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons