Sei miti sulle diete Low Carb che dovresti conoscere

diete_low_carbLe diete low carb sono tra le più popolari di questi giorni. Per L’obesità che attanaglia il mondo occidentale sembra che quasi tutti i dietologi siano d’accordo su chi trovare colpevole: si tratta dei carboidrati, di cui, ahimè, la dieta mediterranea è strapiena.

Nonostante questo sono in molti gli italiani che neanche provano ad affrontare un regime dietetico simile a causa dei molti miti da sfatare sulle diete low carb.

Oggi parliamo di sei miti da sfatare, sette luoghi comuni che non hanno ragione di essere per questo tipo di dieta.

Primo: eliminare completamente i carboidrati

Si tratta di una bufala in carne ed ossa, un luogo comune a tutti gli effetti. Anche le diete più drastica per quanto riguarda i carboidrati, non li eliminano completamente. Pensiamo al regime Atkins, che è uno di quelli che più battono sulla necessità di eliminare i carboidrati.

Gli autori delle diete low carb più popolari invece raccomandano di ridurre i carboidrati in modo graduale, per comunque attestarsi su percentuali che sono sì basse ma che sono comunque molto lontane dallo zero.

Secondo: per eliminare i carboidrati bisogna eliminare frutta e verdura

Un’altra falsità belle buona, perché anzi è vero il contrario. Bisogna eliminare quei vegetali che sono pieni di amido, mentre gli altri sono in genere alla base della piramide delle diete low carb. Si tratta di elementi che possiamo mangiare a sazietà, mentre dovremo fare attenzione esclusivamente a quelli che sono pieni di amidi.

Terzo: le diete povere di carboidrati sono povere anche in fibre

Anche qui siamo davanti a qualcosa di falso. La vulgata ragiona questo modo: dato che le fibre sono carboidrati, una dieta low carb deve essere per forza di cose bassa anche in fibre. La verità è che invece siccome le fibre non vengono digerite, consumarle durante una dieta low carb è fortemente consigliato.

Quarto: Le diete low carb causano problemi al cuore

Le ricerche mediche di questi ultimi anni sembrano invece dimostrare il contrario: una dieta low carb sembra essere un’ottima ricetta per tenere sotto controllo pressione, colesterolo, trigliceridi, e gli altri metri utilizzati per calcolare il rischio di qualche problema al cuore.

Quinto: le diete low carb causano problemi ai reni

Ecco un altro luogo comune che riguarda questo tipo di regimi alimentari. Il fatto qui è molto semplice da spiegare. Quello che potrebbe causare danni ai reni è una quantità esorbitante di proteine. Questo almeno secondo alcuni vecchi adagi medici che tuttavia devono essere ancora provati. I reni delle persone che sono in regime low carb sembrano godere di ottima salute.

Sesto: low carb vuol dire problemi alle ossa

Luogo comune che viene dalla quantità più elevata di calcio contenuto nelle urine di chi mangia molte proteine. Anche qui si tratta di para-scienza, di cose non fondate che purtroppo sono diventate di dominio comune.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons