Dieta Detox: cos’è e come funziona

dieta detoxLe diete detox sono sulla bocca di tutti. Rese popolari da molte star di Hollywood, che si sono affidate a questa linea di regimi alimentari per perdere peso, tornare in forma e purificarsi, queste diete dominano il palcoscenico delle riviste specializzate e non, e i clienti arrivano a frotte negli studi medici dei dietologi proprio per chiedere questo tipo di trattamenti.

Ma è tutto oro quel che luccica? Cerchiamo di vederci chiaro.

Cos’è una dieta detox ?

Una dieta detox (in breve per l’inglese Detoxification) è una dieta che si propone come obiettivo quello di far perdere peso e rimuovere dal corpo agenti chimici tossici. Un processo che è a metà tra la purificazione e la perdita di peso, che si propone l’ambizioso obiettivo di regalarvi un corpo libero da scorie e tossine che si trovano nell’ambiente o nel cibo industriale.

In teoria (e sottolineiamo in teoria) un corpo libero da tossine è libero di funzionare al meglio, aumentando il metabolismo e rendendo più facile perdere peso.

La verità è che però non ci sono basi scientifiche a supporto di questa tesi, e che come succede spesso alle diete alla moda, i loro risultati sono legati a regimi pericolosamente ipocalorici, e non alle tanto declamate proprietà della dieta stessa. Siamo davanti all’ennesima moda o c’è qualcosa di vero? Qualcosa di vero c’è, anche se alcuni casi di studio non possono che metterci in guardia sui possibili pericoli delle diete detox.

Il regime alimentare della dieta detox

Le diete detox sono nei fatti un gruppo di diete che sono accomunate più che dal regime alimentare dall’obiettivo che si prefiggono di raggiungere. Ce ne sono tra le più disparate, e tutte si basano su alimenti ritenuti per un motivo o per l’altro naturali e liberi da tossine nocive per l’organismo. In genere il regime alimentare si articola in periodi più o meno lunghi durante i quali assumeremo pochi e selezionatissimi alimenti, allo scopo di lasciare forze al nostro organismo per liberarsi dai veleni che abbiamo assunto dall’ambiente e dai cibi prodotti industrialmente. Frutta, verdura, acqua e supplementi di ogni genere e grado: sono questi i capi saldi delle diete detox.

Le controindicazioni

Per quanto riguarda invece le calorie assunte siamo su regimi decisamente ipocalorici: 800-1200 calorie, quantità che farebbero dimagrire anche chi è davvero magro e ha regimi metabolici particolarmente lenti. Agli alimenti è associato l’acquisto di prodotti in genere piuttosto costosi, cosa che ha fatto pensare a più di un medico che l’obiettivo vero di queste diete sia la pubblicità di determinati prodotti (dall’origine e dall’efficacia dubbia), piuttosto che un vero dimagrimento e una vera purificazione.

Le diete detox funzionano?

Si e no. Il caso più popolare è forse quello di Beyonce, che per un ruolo al cinema ha perso 10 kg in modo davvero rapido seguendo una dieta detox basata su succo di limone, pepe di cayenna e sciroppo d’acero. Funzionare ha funzionato, almeno per l’obiettivo di breve periodo. In poco tempo però la popolare star ha recuperato i chili, ed è tornata a mostrare la sua formosa silhouette.

Le opinioni degli esperti

Quello che i medici dicono a proposito di questo genere di diete non è molto rassicurante. Si tratta di regimi alimentari sbilanciati, che ci faranno perdere peso (dai muscoli principalmente), per poi farcelo recuperare sotto forma di grasso. State dunque attenti alle diete detox: siamo piuttosto sicuri che non è quello che fa per la stragrande maggioranza di voi.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons