Loading...

Pokè bowl leggera: quali ingredienti?

Da qualche anno è arrivata in Italia la moda della poke bowl, detta anche semplicemente pokè. Si tratta di un antipasto tipico hawaiano costituito principalmente da pesce crudo tagliato a pezzetti e insaporito con sale e altri ingredienti.

Attualmente le pokè possono essere arricchite con qualsiasi ingrediente, come: legumi, verdure, frutta, carne, riso, oltre al pesce crudo. Un’idea fresca e veloce per una pausa pranzo o una cena senza pensieri.

Le pokè si prestano anche per chi segue dei regimi alimentari o desidera tenere sott’occhio la propria linea. Il tutto sta nello scegliere in modo giusto gli ingredienti da metterci. Volete farvi un’idea? Continuate a leggere!

Parola d’ordine: proteine

L’elemento che non deve mancare nei pasti quotidiani sono le proteine, sia di origine vegetale che animale. Abbiamo l’imbarazzo della scelta: tra i legumi piselli, fagioli borlotti e cannellini, ceci, soia ed edamame sono super consigliati.

Tra le carni meglio optare per quelle bianche, un po’ più magre, come pollo e tacchino, e in generale preferitele agli insaccati, che spesso contengono conservanti e sale.

E se preferite il pesce, via libera a salmone e tonno crudo (va bene anche quello in scatola, ma al naturale), gamberi, calamari alla piastra. Non privatevi dei latticini, primi tra tutti i cubetti di feta.

Verdura a volontà

Una caratteristica della pokè che salta subito all’occhio sono i colori sgargianti dei suoi ingredienti che contribuiscono a renderla invitante. Aggiungete al vostro piatto verdure di tutti i tipi, prediligendo quelle di stagione, meglio se crude o cotte al vapore. Anche frutta come mango, avocado e kiwi non deve mancare.

Il giusto quantitativo di carboidrati

E per finire, i carboidrati, altro ingrediente necessario per un piatto completo. Potete scegliere tra varie tipologie di riso, come quello integrale, il riso venere o quello rosso.

In alternativa scegliete una base di cous-cous, amaranto, grano, farro o quinoa. Se invece preferite non inserire nessuno di questi ingredienti nella bowl, accompagnatela con del pane di segale o dei panini integrali.

Ricordate di condire il tutto a crudo, preferendo del buon olio extravergine d’oliva, oppure una citronette con succo di limone. Limitate il quantitativo di sale e sbizzarritevi con aromi e spezie.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2022 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons