Loading...

Ginseng a dieta: aiuta?

La domanda che spesso ci poniamo quando decidiamo di sottoporci ad un regime alimentare ipocalorico è: c’è qualche ingrediente che ci può aiutare a perdere peso in maniera più efficace?

La risposta è sì e uno di questi ingredienti è il ginseng. Attenzione però a non credere che da solo faccia perdere peso, ti dà una mano ma non fa miracoli!

Cos’è il ginseng? Scopriamolo insieme

Il ginseng, tra le erbe officinali, è una delle più famose. Appartiene alla famiglia delle Araliaceae e ha una storia antichissima e numerosi e differenti usi.

Il nome deriva dal termine orientale rensheng che significa uomo, legato alla somiglianza della radice alla forma umana.

Ci sono svariate tipologie di radici, ricordiamo qui le più conosciute e usate:

  • Ginseng americano: cresce nel Nord America e nel Canada e contiene sostanze efficaci per contrastare stress, stanchezza e depressione;
  • Ginseng Coreano: ha un elevato contenuto di vitamine e sembra che aiuti a tenere sotto controllo di diabete di tipo 2, l’insonnia, l’ipotensione e lo stress;
  • Ginseng Cinese: simile a quello Coreano ma in più consente al corpo di affrontare meglio le situazioni di stress mentale ed emotivo grazie al fatto che aiuta la produzione di cortisolo;
  • Ginseng Siberiano: cresce nell’Asia del Nord e ha effetti blandamente antidepressivi in quanto influenza la percentuale di dopamina nel cervello, inoltre aiuta anche il sistema immunitario.

Il ginseng e la dieta

Una delle proprietà comuni a tutti i tipi di ginseng che abbiamo citato è quella di accelerare il metabolismo aumentando, cioè, le calorie che si bruciano durante la giornata.

Per associare in modo corretto questo alimento alla propria dieta basta inserirlo all’interno di menù ipocalorici sia come bevanda (caffè al ginseng o tisane), sia come condimento per i cibi polverizzandone la radice, sia come integratore in capsule.

L’unico accorgimento da tenere presente è quello di non superare le dosi consigliate ed è bene prima chiedere il consiglio del medico. Il superamento della dose consigliata può far sì che si presentino episodi di tachicardia, emicrania o insonnia.

In sostanza la radice di ginseng, inserita in un regime ipocalorico studiato da un professionista del mestiere, oltre ad aiutarci bruciando più velocemente le calorie, ci permette di affrontare più serenamente una dieta grazie al suo effetto benefico sui livelli di stress.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons