Loading...

Dieta chetogenica: come seguirla

dieta chetogenicaUltimamente sentiamo parlare sempre più spesso di diverse tipologie di diete, tutte particolari che, sembrerebbe, aiutino effettivamente a far perdere peso.

Hai mai sentito parlare della dieta chetogenica? Che cos’è? Su quali principi si basa?

Oggi andremo a vedere insieme come funziona questa dieta povera di calorie, ma ricca di proteine.

Che cos’è la dieta chetogenica?

In primo luogo dobbiamo dire che non esiste una sola ed unica dieta chetogenica, ma si tratta di diversi stili alimentari che hanno un obiettivo comune: quello di fornire una quantità inferiori di carboidrati rispetto a quelli che servirebbero al nostro organismo.

Giusto per fare qualche esempio, tra le più famose diete chetogeniche abbiamo la Low Carb, oppure la Dieta Atkins, e via dicendo. Alcune di queste diete vengono anche utilizzate in particolari condizioni patologiche, come l’iperglicemia, ma hanno trovato largo utilizzo soprattutto nel fitness.

Tra le principali caratteristiche della dieta chetogenica, abbiamo quelle citate in seguito:

  • Un basso contenuto assoluto e percentuale di carboidrati;
  • Un alto contenuto assoluto e percentuale dei lipidi;
  • Un basso contenuto di calorie;
  • Un contenuto elevato di proteine.

Cosa si dovrebbe mangiare nella dieta chetogenica?

Così come accade per qualsiasi altro tipo di regime alimentare, anche nel caso della dieta chetogenica ci sono degli alimenti consigliati ed altri sconsigliati.

Nel primo caso abbiamo soprattutto gli alimenti citati qui sotto:

  • Gli ortaggi;
  • La carne, il pesce e le uova;
  • I grassi e gli oli da condimento;
  • I formaggi.

Per essere più precisi, se hai deciso di seguire questa dieta, dovrai organizzare l’assunzione dei carboidrati in tre porzioni giornaliere, ognuna delle quali è pari a circa 20 grammi. L’importante è che l’assunzione quotidiana di carboidrati non sia inferiore ai 50 grammi.

Cosa sarebbe meglio evitare nella dieta chetogenica?

Per quanto riguarda invece gli alimenti che dovresti evitare se segui una delle tante tipologie di dieta chetogenica, sono i seguenti:

  • I frutti;
  • I legumi;
  • Le bibite dolci, la birra e via dicendo;
  • I dolciumi;
  • Le patate e i cereali.

La dieta chetogenica dovrebbe essere sempre seguita da un esperto del settore, meglio se un medico nutrizionista perché, come qualsiasi altra dieta, se non è monitorata correttamente potrebbe avere degli effetti collaterali.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons