Loading...

Polpette di merluzzo in umido: ricetta light

Quella di oggi è una ricetta semplice da preparare con pochissimo tempo, quindi adatta proprio a tutti.

Andremo a realizzare le polpette di merluzzo in umido nella versione light, che non ha niente da invidiare a quella tradizionale perchè, anche eliminando parte dei grassi, il gusto rimane pressocchè invariato.

Il mio consiglio è di utilizzare sempre il pesce fresco, ma per chi ha poco tempo da dedicare alla cucina può ricorrere al pesce surgelato, lasciandolo scolare per bene dopo lo scongelamento.

Vediamo come si procede.

Ingredienti

  • 300 gr di polpa di merluzzo;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 2 spicchi di aglio;
  • 1 uovo;
  • 1 ciuffo di prezzemolo;
  • Sale;
  • Pepe;
  • pangrattato q.b;
  • 2 fette di pancarrè senza crosta;
  • 1/2 bicchiere di vino bianco;
  • 1 bicchiere di acqua.

Preparazione

Tagliamo grossolanamente la polpa del merluzzo in piccoli pezzi, poi mettiamoli in un frullatore insieme ad uno spicchio di aglio, ad un ciuffetto di prezzemolo e al pancarrè privato della crosta.

Lasciamo il mixer lavorare per qualche minuto, poi spegniamolo e versiamo il contenuto dentro una ciotola. Aggiungiamo ora un cucchiaio di olio extravergine di oliva, un pizzico di pepe, uno di sale e l’uovo. Mescoliamo con le mani fin quando il composto non risulterà morbido e ben amalgamato. Se la cosistenza è troppo molle, aggiungiamo un piccolo quantitativo di pangrattato e continuiamo con le mani fin quando non avremo tra le mani un impasto morbido, ma ben sostenuto. Possiamo ora formare delle piccole polpette e sistemarle distanziate sulla carta da forno.

Versiamo in una padella larga l’acqua, il vino e il cucchiaio di olio rimasto. Accendiamo il fornello e lasciamo bollire poi, appena raggiunta la temperatura, posizioniamoci le polpettine, lo spicchio di aglio rimasto sminuzzato finemente e un altro piccolo quantitativo di prezzemolo tritato. Saliamo la base di cottura e lasciamo le polpette sul fuoco fin quando il liquido non si sarà addensato e avrà formato una densa cremina. Possiamo servire le polpette appena saranno tiepide.  

Buon appetito!  

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons