Loading...

Pranzo estivo low fat: insalata di miglio alla mediterranea

Sia che stiate a lavoro, o che gustiate il pranzo sotto l’ombrellone in compagnia di qualche amico, la ricetta di oggi vi metterà di buonumore, e vi nutrirà in modo salutare e light. Senza avere sensi di colpa per la linea o nei confronti del costume appena comprato.

Il miglio è un cereale ricco di vitamine e sali minerali, ed è povero di glutine quindi può essere consumato anche da chi è intollerante. Si cuoce in una ventina di minuti e può essere usato come base per un’infinità di piatti.

Noi oggi ve lo presentiamo alla mediterranea, con cubetti di feta, melanzane, peperoni e pomodori freschi. Il tutto insaporito (e profumato) da basilico fresco, rosmarino e origano. Come dite, vi è venuta già fame? E allora passiamo alla ricetta!

Ingredienti

Per preparare una porzione di insalata di miglio alla mediterranea per 4 persone, avrete bisogno di:

  • 250 g di miglio;
  • 200 g di feta;
  • 2 pomodori ramati;
  • 1 melanzana lunga;
  • 1 peperone rosso medio;
  • 1 spicchio di aglio;
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.;
  • 1 rametto di rosmarino;
  • Un paio di foglioline di basilico fresco;
  • Origano q.b.;
  • Sale e pepe q.b.

Procedimento

Per cominciare, pulite la melanzana e il peperone e riduceteli a cubotti; in una casseruola mettete a scaldare un filo di olio extravergine con un rametto di rosmarino e l’aglio; aggiungete quindi le verdure, salate, pepate e mescolate. Successivamente aggiungete anche mezzo bicchiere di acqua, coprite con un coperchio e lasciate cuocere.

Nel frattempo sciacquate il miglio sotto l’acqua corrente aiutandovi con un passino. Dopodiché fate cuocere il miglio in acqua bollente salata seguendo le informazioni riportate sulla confezione. Generalmente ci vogliono circa 550 ml di acqua per cuocere tale quantitativo, e la cottura dura in media 20 minuti.

Quando il miglio sarà pronto, versatelo nella casseruola assieme alle verdure e mescolate. Lavate bene i pomodori, privateli del torsolo e tagliateli a cubetti; fate lo stesso con la feta. Infine unite tutti gli ingredienti in un’insalatiera, condendo con un filo di olio a crudo, un pizzico di pepe, una manciata di origano e guarnendo con qualche fogliolina di basilico. Potete conservate l’insalata in frigo e mangiarla entro 48 ore.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons