Loading...

Drenanti: come ci aiutano contro la pelle a buccia d’arancia

La pelle a buccia d’arancia è un inestetismo che colpisce la maggior parte delle donne e deriva da un’alterazione del tessuto cutaneo. L’aspetto con cui si presenta è per l’appunto molto simile a quello di una buccia d’arancia, con tanti piccoli buchi.

Le cause che provocano l’insorgere di questo inestetismo sono molteplici e derivano dalla combinazione di diversi fattori, quali la predisposizione, l’alimentazione, l’invecchiamento della pelle o il proprio stile di vita.

La pelle a buccia d’arancia non compare dal primo stadio della cellulite, in cui prevale il ristagno dei liquidi nei tessuti, ma nei suoi stadi successivi. Se comprimendo la pelle dei glutei si notano le caratteristiche “fossette”, o in alcuni casi veri e propri buchi, si ha purtroppo la pelle a buccia d’arancia.

Drenanti: cosa sono

I drenanti sono degli integratori venduti sotto forma di compresse o di sciroppo da diluire nell’acqua. Si tratta di prodotti disintossicanti e depurativi che aiutano a combattere i liquidi in eccesso e la ritenzione idrica e quindi la pelle a buccia d’arancia.

Generalmente un drenante ha diversi principi attivi che svolgono azioni diverse:

  • Azione diuretica: agiscono sui reni aumentando la produzione di urina;
  • Funzione digestiva: contengono una serie di sostanze che stimolano l’attività intestinale;
  • Azione anti-age: gli antiossidanti contenuti riducono la formazione dei radicali liberi, nemici primari della nostra bellezza;
  • Microcircolo: aiutano e migliorano la circolazione dei liquidi nel corpo, riducendo la formazione di edemi e gonfiore.

Quali drenanti scegliere per combattere la buccia d’arancia

Gli integratori più adatti per ridurre gli inestetismi della pelle contengono i seguenti ingredienti:

  • Il tarassaco: pianta utilizzata per le sue proprietà depurative. Contribuisce alla disintossicazione del nostro organismo, sostenendo fegato e reni che, attraverso l’urina, elimineranno le sostanze di scarto;
  • La betulla: ricca di potassio ha anch’essa proprietà diuretiche, ma soprattutto proprietà antinfiammatorie e antidolorifiche. Contrasta la formazione di edemi e del gonfiore addominale;
  • L’ananas: deve la maggiore proprietà diuretica al gambo del suo frutto, ricco di bromelina, un enzima ad azione digestiva, antinfiammatoria, antitrombotica e diuretica. Normalizza la struttura del tessuto cutaneo rendendolo più elastico. Elimina anche i liquidi in eccesso trattenuti nei tessuti.

Qualsiasi sia l’integratore usato, sono preferibili le formulazioni in sciroppo, in quanto hanno principi più concentrati. Infine, dovendoli diluire nell’acqua, ci costringono a bere.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons