Loading...

Pane Carasau a dieta: va bene?

Il pane è spesso visto come un demone da evitare da chi vorrebbe dimagrire. Troppi carboidrati possono essere un ostacolo per la perdita dei chili in eccesso, ma è un grave errore bandirli completamente dalla dieta.

Per avere un’alimentazione equilibrata bisogna tener conto della quantità di pane in un pasto, la sua combinazione con altri cibi e il tipo di pane.

Qual è il migliore in una dieta? Si può mangiare il pane Carasau senza ingrassare? Vediamolo insieme.

Quali sono le proprietà benefiche del pane Carasau?

Il pane Carasau è un prodotto tipico sardo composto da sfoglie sottili e croccanti, solitamente rotonde. La sua ricetta prevede ingredienti semplici: grano, acqua, lievito e sale. Questo tipo di pane vanta molte proprietà nutritive tra cui:

  • Un contenuto molto basso di grassi (circa 8 grammi su un etto di prodotto);
  • Un’alta quantità di sali minerali e vitamine che lo rendono più energetico rispetto agli altri tipi di pane.

Inoltre, l’assenza di colesterolo del pane Carasau gli permette di essere incluso nell’alimentazione di chi è soggetto a malattie cardiocircolatorie.

Il pane Carasau va bene per la dieta?

Il suo alto apporto calorico (380 kcal per 100 gr) è la conseguenza del mix tra i numerosi carboidrati complessi e il basso contenuto di acqua (si tratta di un pane “disidratato”). Per questo motivo il pane Carasau è sconsigliato per chi soffre di sovrappeso o di malattie metaboliche come il diabete.

A causa del suo contenuto di glutine, è un cibo da eliminare nel regime alimentare del celiaco. Per ovviare a questo problema è stato prodotto un pane Carasau gluten free con farina di mais. Per chi non soffre di alcuna intolleranza alimentare, è invece consigliato per ridurre il gonfiore di stomaco.

In definitiva, il pane Carasau può essere inserito in una dieta, ma bisogna stare molto attenti a non eccedere con le quantità e a scegliere la giusta combinazione degli alimenti, evitando di accompagnarlo con patate o fritture e preferendo un contorno di verdure fresche.

Per quanto riguarda invece il tipo di pane, il pane Carasau può essere usato come sostituto, anche se si deve osservare l’apporto calorico introdotto: il pane integrale, ad esempio, contiene la metà esatta di chilocalorie.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons