Loading...

Mal di testa: può generarlo la dieta?

Alzi la mano chi non ha mai sofferto di mal di testa! Uno dei fattori scatenanti, a detta di alcuni, potrebbe essere quello di seguire una particolare dieta alimentare. Restrizioni troppo drastiche, o digiuni prolungati, possono causare degli scompensi nel nostro organismo favorendo così la comparsa del mal di testa.

Oggi come oggi sempre più persone fanno affidamento su diete improvvisate, che all’inizio possono portare agli effetti desiderati ma che, con il passare del tempo, possono comportare rischi anche gravi per il corpo.

Secondo alcuni esperti, invece, a causare il mal di testa non è la dieta in sé, ma alcune sostanze presenti nei cibi che possono essere assunti durante il regime alimentare. Raccomandano quindi di eliminare dalla propria tavola alcuni alimenti che possono considerarsi “pericolosi”.

Mal di testa: i cibi che possono causarlo

Andiamo a vedere qui di seguito quali sono, sempre secondo gli esperti, gli alimenti che possono provocare il mal di testa e che devono essere consumati facendone un uso limitato:

  • Formaggi, in particolare quelli stagionati;
  • Carni rosse e insaccati;
  • Frutta secca;
  • Agrumi;
  • Pomodori;
  • Cibi grassi in generale e fritture.

Anche le abitudini scorrette durante una dieta possono portare ad avere frequenti mal di testa. Per questi motivi è sempre meglio consultare una persona qualificata.

Mal di testa: rimedi durante la dieta

Come è stato detto in precedenza, sane abitudini e una buona attività fisica durante una dieta dimagrante possono alleviare o addirittura prevenire il mal di testa. Sebbene ci siano dei cibi che ne possono essere la causa, esistono, tuttavia, altri che ne prevengono l’insorgenza.

Un chiaro esempio di cibi “anti mal di testa” sono la frutta e la verdura. Alimenti, questi, ricchi di antiossidanti, e sempre consigliati durante una dieta. Anche lo zenzero e la curcuma hanno un effetto benefico sul nostro organismo grazie alle loro proprietà antinfiammatorie. Oltre ad avere un sano riposo, è consigliabile bere molta acqua. Gli esperti raccomandano almeno 1,5 litri al giorno.

Molto utili sono anche le tisane, essendo rilassanti aiutano a scaricare la tensione sciogliendo così i muscoli. Sarebbe buona abitudine evitare di prendere farmaci ed evitare il fumo e gli alcolici. Nel caso il mal di testa dovesse persistere durante la vostra dieta, non esitate a chiamare il vostro medico curante.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons