Loading...

I muscoli ci fanno bruciare più calorie?

Quando si parla di forma fisica quasi sempre si pensa all’aspetto di “mangiare meno e bruciare di più”.

Infatti, che si voglia solo migliorare la propria forma fisica o raggiungere obiettivi sportivi, si tende a favorire l’approvvigionamento energetico ai tessuti magri (organi, muscoli, ossa) e sfavorire quello ai tessuti grassi.

Vediamo insieme che ruolo giocano i muscoli nel bruciare le calorie.

I muscoli aumentano anche la loro efficienza

Negli anni il mondo del fitness ha divulgato il concetto che avere una massa muscolare molto sviluppata faccia bruciare più calorie. Afferma che un allenamento di tipo anaerobico faccia bruciare più calorie anche a riposo per via dell’aumento della massa muscolare.

Nessuno vuole negare che questo concetto sia vero. Ma c’è da considerare che con il tempo, insieme alla massa, aumenta anche l’efficienza muscolare. Vale a dire che poi fare lo stesso movimento farà “bruciare meno calorie”.

Non avrebbe senso allenarsi altrimenti. Lo scopo dell’allenarsi è appunto quello di permettere di “fare di più” utilizzando meno risorse. Quindi un kg in più di muscolo farà bruciare più calorie finché il corpo non si sarà adattato per diventare più efficiente.

Come sviluppare i muscoli e bruciare le calorie in modo sano

I muscoli sono fondamentali anche per la salute. Infatti hanno un ruolo importante nel contribuire a mantenere una buona postura. Quindi sviluppare massa muscolare ha importanza per il fitness, ma anche per la salute a lungo termine.

Detto ciò, se si comincia un allenamento o una dieta, bisogna ricordare solo questo: nutrire il tessuto magro e affamare il tessuto grasso. In particolare, per svolgere al meglio queste due attività bisogna tenere a mente alcuni punti:

  • Allenamenti ad alta intensità (anche se “fanno bruciare meno calorie”): è così che il muscolo si sviluppa;
  • Dopo l’esercizio fisico bisogna consumare un pasto abbondante in modo da assumere più nutrienti in un momento in cui il tessuto muscolare è “più affamato”, direzionandoli meno verso i tessuti grassi;
  • Ricordare che stress e insonnia contribuiscono ad “affamare il muscolo” e “nutrire il grasso”.

Quindi se si pensa di fare esercizio e dieta, ma non a rilassarsi e dormire a momento debito, non si permette al muscolo di svilupparsi al meglio.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons