Omega-3: un potente alleato contro il Cancro al Seno!

Omega 3 contro il cancro al senoGli acidi grassi Omega-3 sono ormai sulla bocca di tutti da diversi anni. Inclusi non solo nel pesce, ma anche come additivi in altri tipi di prodotti, questi acidi sono tra i più apprezzati nutrienti contenuti nel nostro cibo di tutti i giorni.

A loro favore arriva un’altra notizia: diversi studi indipendenti pubblicati di recente avrebbero dimostrato il ruolo degli omega-3 nel ridurre l’incidenza del tumore al seno.

Gli studi, analizzati da ricercatori cinesi e che hanno coinvolto più di 900.000 donne, dimostrerebbero che le donne che hanno avuto il consumo più alto di Omega-3 hanno avuto un’incidenza il 14% inferiore rispetto alle media delle altre.

Lo studio ha inoltre indicato una correlazione tra quantità ingerita e calo della probabilità di cancro: per ogni 0.1grammi in più assunti, il calo del rischio di sviluppare un cancro al seno. Per fare voi il vostro calcolo, sappiate che una porzione di salmone contiene circa 4 grammi di omega-3. Quantità comparabili potete trovarle in altri pesci grassi.

Inoltre lo studio avrebbe dimostrato come non sia soltanto la quantità assoluta di acidi omega-3 a fare la differenza, ma anche il loro rapporto rispetto agli altri acidi grassi. In uno studio del 2002 i ricercatori hanno scoperto che una donna che assume un rapporto bilanciato tra omega-3 e omega-6 (un acido grasso non esattamente salutare) ha meno possibilità di ammalarsi di tumore al seno.

La conclusione sembra ovvia: consumare questi acidi grassi è sicuramente salutare, quindi abbondate in pesce, soprattutto quello grasso, gustoso e ottimo per preservarvi da un male tanto brutto.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons