Loading...

Insalata di borlotti: la ricetta leggera

Con le sue 150 kcal per porzione, l’insalata di fagioli borlotti sarà un contorno alternativo da poter mangiare durante le calde giornate d’estate. 

Questo contorno potrà essere utilizzato anche come antipasto, poiché è un piatto sfiziosoautentico e capace di far ricredere anche i più schizzinosi.

Andiamo a scoprire il necessario per realizzare questo piatto.

Ingredienti

Per la ricetta di oggi, gli ingredienti che ci serviranno saranno i seguenti:

  • Mezzo chilo di fagioli borlotti;
  • 150g di pomodori ciliegino;
  • 100g di scalogno;
  • Timo q.b.;
  • Basilico q.b.;
  • Sale fino q.b.;
  • Pepe nero q.b.;
  • Olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione

Cominciamo la preparazione del nostro piatto portando a bollore dell’acqua in una pentola. 

Nel frattempo che l’acqua raggiungerà la temperatura necessaria per bollire, estraiamo i fagioli dal loro guscio

Una volta che l’acqua si sarà scaldata, aggiungiamo i fagioli e facciamo cuocere per circa mezz’ora.

Intanto laviamo per bene gli scalogni e, una volta asciutti, tagliamoli in 4 parti uguali tra loro. 

Sciacquiamo per bene anche i pomodorini sotto l’acqua corrente e dividiamoli a metà con l’aiuto di un coltello.

Utilizziamo poi una teglia da forno dove metteremo lo scalogno e i pomodorini a cui uniremo il timo e l’olio extravergine di oliva, entrambi a piacere. 

Amalgamiamo bene il composto fino a quando non risulterà tutto unto dall’olio. 

Impostiamo la modalità statica del forno e mettiamo a cuocere la teglia prima preparata a 200°C per circa un quarto d’ora

Successivamente estraiamo la teglia dal forno e lasciamo raffreddare su un piano freddo. 

Ultimata la cottura dei fagioli e dopo aver aggiunto il sale, scoliamoli in una ciotola di vetro. 

A questo punto aggiungiamo, insieme ai fagioli, il preparato che avevamo precedentemente lasciato ad intiepidire

Per completare la preparazione, dobremo aggiungere sale e pepe a piacere e dell’olio di oliva. 

Mescoliamo fino a raggiungere una consistenza omogenea del composto. 

E ora possiamo procedere all’impiattamento, aggiungendo foglie di basilico come decorazione e anche per dare un po’ di gusto in più.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2023 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons