Loading...

Gamberoni al guazzetto: la ricetta dietetica

Avete voglia di un piatto gustoso e sostanzioso, ma che allo stesso tempo non rovini la vostra dieta? Allora i gamberoni al guazzetto fanno al caso vostro.

Il guazzetto non è altro che il sughetto che va ad esaltare il sapore dei gamberoni. Il sapore del piatto, inoltre, viene esaltato dall’utilizzo del Brandy durante la cottura.

Se non avete a disposizione questo alcolico, potete tranquillamente utilizzare il Cognac, l’unica differenza infatti sta nella provenienza del vino da cui vene ricavato l’alcolico.

Ingredienti

Per realizzare questo secondo, avremo bisogno di:

  • 600g di gamberoni;
  • 400g di pomodorini ciliegino pelati;
  • 40ml di Brandy;
  • peperoncino;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • Olio extravergine d’oliva q.b.;
  • Sale fino q.b.;
  • Prezzemolo q.b.;
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

Cominciamo la preparazione di questo piatto pulendo i gamberoni.

Rimuoviamo il guscio del gambero lasciando attaccati sia testa che coda e, con l’aiuto di un coltello, sfiliamo delicatamente l’intestino.

Prendiamo il peperoncino e tritiamolo in strisce molto sottili, rimuovendo i semini.

Mettiamo una padella a scaldare sul fuoco e, una volta diventata calda, aggiungiamo olio extravergine d’oliva, aglio e il peperoncino a fette preparato precedentemente.

Una volta che l’olio sarà bollente, adagiamo i gamberoni puliti all’interno della padella facendo attenzione a non farli sovrapporre in modo da garantire una cottura omogenea.

Lasciamo cuocere i nostri gamberi 1 minuto per lato per poi sfumare con il Brandy.

Quando verserete l’alcolico nasceranno delle fiamme, quindi fate attenzione a non bruciarvi.

Aggiungiamo infine i pomodorini pelati insieme al sughetto allungato con l’acqua.

Aggiungiamo sale e pepe a piacimento e lasciamo cuocere per 5 minuti coprendo la padella con un coperchio.

Rimuoviamo l’aglio e, usando una forchettaschiacciamo i pomodorini per poi lasciar cuocere il tutto per 10 minuti.

Aggiungiamo infine il prezzemolo lavato e tritato e i nostri gamberoni saranno pronti per essere serviti a tavola ben caldi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons