Loading...

Pranzo in ufficio low fat: insalata di orzo al profumo di bosco

Per la vostra pausa pranzo non cedete alle pizzette del bar di fronte o al cinese d’asporto; non avrete un pasto equilibrato e non vi sazierete nel modo giusto. Per non parlare delle calorie che certo non saranno gentili con voi.

Preferite piuttosto un piatto unico completo e salutare, come quello che vi proponiamo oggi: insalata di orzo al profumo di bosco. Per realizzarla è semplice: vi basterà cuocere l’orzo e poi condirlo. In più potrete prepararne una porzione in più, conservarla in frigo e mangiarla entro due giorni.

Questo cereale, infatti, è un’ottima base per il pranzo e si presta molto bene a quello a sacco, perché comodo da portare e con una buona conservazione. Potete sbizzarrirvi a condirlo con verdure a piacere…i vostri colleghi vi invidieranno di sicuro! Passiamo quindi alla ricetta e buon appetito.

Ingredienti

Per preparare una porzione di insalata di orzo per 2 persone, avrete bisogno di:

  • 160 g di orzo perlato;
  • 100 g di funghi champignon;
  • 60 g di piselli congelati o in barattolo;
  • 1 carota piccola;
  • 1 spicchio di aglio;
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.;
  • Prezzemolo q.b.;
  • Sale e pepe q.b.

Procedimento

Per prima cosa mettete a bollire dell’acqua in una pentola; procedete poi alla cottura dell’orzo. Se specificato sulla confezione, sciacquatelo bene prima di lessarlo, dopodiché cuocetelo non appena l’acqua bolle. Aggiungete anche del sale grosso. Lasciate cuocere secondo i tempi riportati dalla scatola. Successivamente scolate e fate raffreddare passandolo sotto un getto di acqua fredda.

Passate al condimento: pulite bene i funghi champignon, privateli della terra e tagliateli a fette. Pelate la carota e tagliatela in bastoncini sottili o a dadini. In una casseruola mettete a scaldare un filo di olio con l’aglio; aggiungete poi i funghi, le carote e i piselli. Salate, pepate e mescolate.

Coprite con un coperchio e fate cuocere a fiamma dolce. Dopo circa una ventina di minuti, il vostro condimento sarà pronto. Spegnete il fuoco e fate raffreddare il tutto. Infine in una ciotola mescolate l’orzo al mix di verdure e legumi aggiungendo una manciata di prezzemolo fresco e un filo d’olio. L’insalata può essere conservata in frigo e mangiata entro due giorni.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons