Loading...

Integratori brucia grassi: funzionano davvero?

Piacerebbe a tutti avere una forma smagliante senza sacrifici e, se con qualcuno la natura è generosa, per la maggior parte sfoggiare un bel corpo è frutto di sacrifici in palestra e a tavola.

Complice la prova costume vicina, ci si aggrappa al “miracolo” della pillola che promette di bruciare il grasso pur continuando a mangiare. Tuttavia questi metodi possono essere pericolosi.

Partiamo dal presupposto che, per ottenere un corpo in forma e sano, abbiamo bisogno di tempo e di alimentazione corretta. In caso contrario si rischia solo di perdere liquidi e massa muscolare.

Ma vediamo come distinguere le centinaia di pasticche che ci vengono proposte dalle farmacie, ma soprattutto da promoter, coach e social network, con ammalianti foto del prima e del dopo.

Integratori termogenici

Come suggerisce il termine stesso, questi integratori aiutano ad attivare il metabolismo tramite un aumento del calore corporeo che porta l’organismo a bruciare calorie e grassi.

Vista così potrebbe sembrare la soluzione perfetta e in alcuni casi funzionano, ma all’interno vi possono essere dei veri e propri stimolanti naturali che danneggiano l’organismo.

Basti pensare alla caffeina che agisce sul sistema nervoso, provoca accelerazione del battito cardiaco e scompensi a tutta la macchina del corpo, che potrebbe produrre cortisolo e scombussolare gli equilibri di elettroliti e glicemia.

Naturale è sinonimo di sano?

Tendiamo spesso ad accostare il concetto di naturale o bio alla buona salute e ad uno stile di vita sano in linea con gli equilibri corporei: lo sanno bene coloro che accostano nomi di piante agli integratori.

Nelle erboristerie è facile trovare l’angolo brucia grassi, ma leggi attentamente l’etichetta e valuta realisticamente cosa provocano al corpo gli ingredienti: anche le erbe, se assunte in modo sbagliato, sono dannose.

Gli estratti naturali assicurano di bruciare il grasso, accelerare il metabolismo e di agire come tonici e stimolanti. Di certo molti di questi hanno effetti migliorativi e benefici, ma vanno assunti con cautela.

Il rischio è quello di arrivare a stati di malessere per aver abusato di integratori, con la possibilità di iniziare a soffrire di tachicardia, nausea e/o squilibri ormonali.

Il consiglio è quello di chiedere un parere al medico e di vivere il dimagrimento come un processo sano e corretto, rivolgendosi agli specialisti del settore e tenendo sotto controllo la salute.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons