Loading...

Muscoli della schiena: sono importanti e belli da vedere… Alleniamoli!

I muscoli della schiena sono divisi in due strati, quello profondo e quello superficiale.

Ma sono quelli dello strato superficiale che hanno sempre maggiormente influenzato l’estetica del corpo.

Per capire come svilupparli, quindi per capire che tipo di allenamento seguire, è bene conoscerli e capire anche la loro funzione.

Muscolatura profonda e superficiale: anatomia e funzioni

I muscoli erettori della colonna compongono lo strato profondo. Hanno la funzione di mantenere eretta la schiena, estenderla e stabilizzare le vertebre durante i movimenti degli arti e del tronco. Questo significa che allenare la muscolatura profonda favorisce una buona stabilità del corpo.

Lo strato superficiale, invece, è composto da questi muscoli:

  • Il gran dorsale: è il muscolo più esteso del corpo umano. Si tratta di un muscolo estensore, adduttore e intrarotatore della spalla, nonché estensore del tronco e antiversore del bacino;
  • I romboidi (piccolo e grande): localizzati al centro della schiena, si proiettano dal margine mediale della scapola fino alle vertebre cervicali basse e toraciche alte. Sono muscoli fondamentali per avvicinare le scapole alla colonna;
  • Il trapezio: è formato da tre porzioni, una superiore, una media e una inferiore. Ricopre la parte alta della schiena e trae origine a livello della nuca. Le sue funzioni sono estendere la testa e ruotarla verso il lato opposto, estendere, ruotare, inclinare lateralmente la testa e la colonna cervicale;
  • Il quadrato dei lombi: è un piccolo muscolo localizzato nel torace che ha la funzione di estendere e inclinare la colonna.

Come allenare la muscolatura della schiena

Gli esercizi che riproducono l’arrampicata, se ben eseguiti, favoriscono il rinforzo di muscoli come il gran dorsale, i romboidi, il trapezio medio e inferiore. Vediamone alcuni:

  • Trazioni alla sbarra: sono un ottimo esercizio per allenare i dorsali, in particolare il gran dorsale e conferire al busto la tanto ambita “forma a V”;
  • Lat Machine: esercizio per lavorare il gran dorsale, ideale per i principianti che non riescono a sollevare il loro peso con le trazioni alla sbarra;
  • Rematore con bilanciere: esercizio di remata, che permette di usare un peso maggiore rispetto a tutti gli altri esercizi di remata. Va a stimolare il trapezio, i romboidi, il grande rotondo e i dorsali.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2023 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons