Loading...

Rinforzare i muscoli delle braccia: come scegliere i pesi

Rinforzare i muscoli delle braccia è sempre una buona idea.

Per uomini e donne, a qualunque età, allenare regolarmente gli arti superiori ne migliora decisamente l’aspetto, oltre a contribuire alla salute fisica complessiva.

La tecnica migliore consiste nell’utilizzare i pesi, ma come sceglierli? Vediamolo insieme.

Tanti pesi, più misure

Scegliere i pesi oggi è facile e divertente. Non c’è che l’imbarazzo della scelta e i prezzi sono del tutto accessibili. La prima decisione da prendere è capire se si preferiscono i bilancieri, il kettlebell, i manubri o le zavorre.

I bilancieri sono bastoni metallici alle estremità dei quali si applicano dischi pesanti di dimensione variabile. Sono gli strumenti che raggiungono il peso più importante e spesso prevedono il sollevamento da seduti/sdraiati su una panca. Si può iniziare ad acquistare un bilanciere di dimensioni ridotte o medie e poi eventualmente salire di peso, comprando dischi più grossi a parte.

Si adattano agli atleti esperti, a chi ha già una muscolatura sviluppata o a chi si allena mirando specificatamente all’ipertrofia. Oggi soprattutto per questi sportivi va di moda anche il kettlebell, la sfera metallica con impugnatura per i più forzuti (tradizionalmente è da 16 kg, ma ne esistono di più piccole), che insieme allena anche gli addominali.

Manubri e polsiere

Oppure ci sono i manubri da sollevare, generalmente venduti a coppie. Vanno da 0.5 a 4-5 kg, il prezzo aumenta con l’incrementare del peso. I migliori marchi offrono comodi set composti solitamente da 3 coppie di manubri, distinguibili oltre che per il peso anche per i colori.

La comodità di questi set sta nella base apposita dove riporre ogni manubrio e naturalmente nel fatto che permettono di scegliere tra più pesi, oppure di allenarsi con un familiare.

In alternativa si possono acquistare le polsiere zavorrate. Si tratta di fasce che si avvolgono ai polsi fissandosi con il velcro. Sono imbottite di materiale pesante, come limatura di ferro, microsfere di piombo e simili. Tradizionalmente vanno da 1 a 2 kg e sono quindi ideali per chi vuole iniziare da zero a rinforzare i muscoli delle braccia.

Difficilmente se ne trovano di più pesanti, poiché contano comunque su fibbie, velcri e parti in tessuti sintetici per rimanere al loro posto. Il vantaggio però è che si possono usare anche per le gambe.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2023 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons