Loading...

Correre in casa: come scegliere il tapis roulant giusto?

Non hai mai tempo per andare in palestra ma non vuoi rinunciare all’attività fisica? Puoi anche farla comodamente a casa tua!

Se la tua passione è correre o comunque fare delle lunghe passeggiate, ma spesso non hai la possibilità di uscire anche, ad esempio, per via delle condizioni climatiche, potresti acquistare un tapis roulant da usare a casa!

Il tapis roulant è l’attrezzo ideale per l’attività cardio, camminata e corsa, ideale sia per principianti che per persone sportive e allenate. Per l’acquisto di questo attrezzo è bene tenere in considerazione due fattori principali:

  • Il proprio livello di allenamento;
  • Le proprie esigenze in termini di funzionalità del tapis roulant nel lungo periodo.

Prima di tutto, occorre fare una prima distinzione tra i tipi di tapis roulant: il tapis roulant elettrico e magnetico. Vediamo di seguito le loro caratteristiche.

Tapis roulant elettrico e magnetico

Questi due tipi di tapis roulant hanno in comune la funzionalità. Con entrambi è possibile svolgere attività cardio ma a livelli di intensità diversi. Non solo sono differenti nel prezzo ma anche nella struttura e nei possibili tipi di allenamento.

Il tapis roulant elettrico risulta più versatile di quello magnetico e presenta più vantaggi. È adatto a persone di ogni peso in quanto più resistente.

Inoltre, è dotato di un motore elettrico interno che permette di muoversi secondo velocità e inclinazioni diverse. Proprio per questo, il tapis roulant elettrico garantisce un allenamento completo e intenso.

Di contro, il tapis roulant magnetico è più adatto a principianti o a chi intende svolgere un allenamento meno intenso. Non è provvisto di motore dunque il movimento è generato solo dalle gambe di chi lo usa. Per questi motivi, risulta essere più economico del tappetto elettrico.

Altri parametri

Per scegliere un buon tapis roulant, occorre tenere in considerazione altri parametri.

Programmi di allenamento. I migliori hanno programmi flessibili personalizzabili e programmi HRC (Heart Rate Control) che permettono di impostare la funzionalità del tappeto in base ai battiti cardiaci.

Ammortizzatori. Devono essere di qualità per preservare le articolazioni dall’impatto.

Potenza del motore. Motore a corrente continua o alternata. Il primo si trova nei tapis roulant meno performanti, l’altro in quelli più professionali. In termini numerici, quelli a corrente continua raggiungono 3,5 cavalli, mentre quelli a corrente alternata arrivano a 6 cavalli.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2023 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons