Loading...

Dieta MIND: benessere per il nostro cervello

La dieta MIND è strutturata in modo da assicurare un beneficio soprattutto a livello neuronale tanto che la sigla stessa con cui è indicata rappresenta l’acronimo di “Mediterranean-Dash Intervetion for Neurodegenerative Delay” chiarendo in questo modo sia quali sono le basi alimentari sia le finalità di questa alimentazione.

Si tratta quindi di un regime alimentare volto a preservare il cervello dal suo normale deterioramento con il passare degli anni, cercando di prevenire anche patologie come Alzheimer e demenza senile.

Benefici della dieta Mediterranea e di quella DASH

Sono queste le due basi alimentari della dieta MIND che però sono state reinterpretate ed ottimizzate dai nutrizionisti che l’hanno messa a punto proprio affinché ci si concentrasse sulla salute celebrale.

Si è cercato di unire i benefici dati dalla dieta mediterranea con le capacità antinfiammatorie ed antiossidanti della dieta MIND che ha già più volte mostrato di poter aiutare a combattere l’insorgere di patologie degenerative del nostro sistema nervoso.

Cosa mangiare e cosa evitare

Partiamo ad analizzare più nel dettaglio questo regime alimentare elencando quelli che sono i cibi che la MIND consiglia di assumere con regolarità; essi vengo suddivisi in diverse categorie:

  • Pesce: da assumere almeno una volta a settimana preferendo salmone, acciughe, trota o altri molto ricchi di omega 3;
  • Carne: per un massimo di due volte a settimana concentrandoci su pollame e carni bianche;
  • Legumi: quattro volte a settimana cercando di variare il più possibile tra le varie tipologie;
  • Verdura: rigorosamente a foglia verde per almeno sei pasti nell’arco di sette giorni;
  • Cereali: anche qui la scelta non è libera ma vanno consumati solo quelli integrali che andranno a fare da base a tre pasti a settimana;
  • Frutta secca: circa cinque porzioni settimanali da mangiare con regolarità;
  • Frutti di bosco: lamponi, mirtilli e more da alternare proprio alla frutta secca;
  • Vino ed olio: due elementi fondamentali della dieta mediterranea che non possono assolutamente mancare.

In aggiunta a ciò è bene evitare i formaggi ed i condimenti di origine animale come burro e margarina e limitare al massimo la carne rossa in quanto troppo ricchi di grassi insaturi e colesterolo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons