Loading...

Risotti dietetici: 3 ricette da non perdere

Il riso è un ingrediente che spesso viene inserito all’interno di regimi alimentari finalizzati alla perdita di peso in quanto riesce a soddisfare la voglia di un primo piatto però con un contenuto calorico molto inferiore rispetto a quello di un piatto di pasta.

Inoltre è stato dimostrato che questo cereale abbinato alle verdure diventa ancor più leggero e facile da digerire dando vita ad un piatto completo che non va a gravare eccessivamente sul computo giornaliero delle calorie assimilate.

Risotto alla zucca

La prima ricetta è un classico autunnale che ben si sposa con la nostra dieta e per realizzarla avremo bisogno di:

  • 60 grammi di riso;
  • 130 grammi di zucca;
  • 200 ml di brodo vegetale;
  • un cucchiaio d’olio d’oliva;
  • sale q.b.

Per realizzarlo bisognerà pulire la zucca, tagliarla a quadratini e metterla leggermente a rosolare in padella con un filo d’olio.

In un altra pentola tostiamo il riso per alcuni minuti ed uniamo la zucca quindi cuociamo aggiungendo un mestolo di brodo vegetale alla volta e continuando a mescolare frequentemente.

Una volta cotto regoliamo di sale e completiamo con un filo d’olio a crudo.

Risotto alla barbabietola

Per questo risotto colorato e gustoso ci serviranno:

  • 60 grammi di riso;
  • 25 grammi di barbabietola rossa;
  • 1/4 di cipolla;
  • brodo vegetale;
  • olio;
  • sale.

Prepariamo un soffritto leggero facendo indorare la cipolla tritata e aggiungiamo subito dopo il riso il modo che si tosti.

Per cuocere il riso aggiungiamo del brodo vegetale fino e circa cinque minuti prima di ultimare la cottura versiamo all’interno della pentola la crema realizzata frullando la barbabietola.

Lasciamo che la salsa si mescoli al riso, mantechiamo e serviamo.

Risotto al limone

Finiamo con un risotto più adatto all’estate dove il limone va a sostituire le verdure; ci occorrono:

  • 60 grammi di riso;
  • 1/2 limone;
  • brodo vegetale;
  • prezzemolo;
  • olio q.b.
  • sale q.b.

Partiamo cuocendo il riso nel brodo vegetale per circa 15 minuti aggiungendo a metà cottura anche il succo di mezzo limone.

Otteniamo un trito di prezzemolo e scorza grattugiata ed a cottura ultimata lo usiamo per completare e decorare il piatto.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons