Loading...

Dieta “senza olfatto”: cos’è e come funziona

Ogni giorno nel mondo delle diete, compaiono strani regimi alimentari, bizzarre linee guida per perdere peso e persino assurdità di ogni genere. A volte si tratta davvero di metodi da sconsigliare, ma qualche dieta nuova potrebbe avere qualche punto utile per dire addio ai kg di troppo.

La dieta senza olfatto è un regime alimentare che può davvero sembrare assurdo in un primo momento, ma che in realtà ha le sue ragioni e un motivo per cui potrebbe davvero far perdere peso.

Vediamo subito di scoprire i segreti di questo particolare trucchetto per incoraggiare il dimagrimento.

Cos’è la dieta senza olfatto

L’olfatto influenza moltissimo il nostro appetito, basti pensare all’odore di un buon soffritto o del sugo, o il profumo di un chiosco di panini. Capita che pur non avendo fame al momento, si accenda un languorino solo sentendo un odore.

Al contrario se sentiamo un cattivo odore tendiamo ad associarlo a qualcosa da allontanare da noi, a sensazioni fastidiose e spesso anche alla nausea.

E la dieta senza olfatto gioca su questo principio. Se noi non sentiamo i profumi dei cibi, difficilmente li percepiremo come appetitosi e gustosi da mangiare. Quindi ne assumeremo meno.

Sì, l’idea è un po’ triste! Mortificare anche l’odore durante una dieta fa pensare ad una privazione eccessiva, per questo noi preferiamo consigliare di imparare a mangiare bene… e non di ricorrere a questi stratagemmi.

Come funziona

La dieta senza olfatto prevede di tapparsi il naso con una molletta apposita (come quella dei nuotatori) mentre si mangia. L’assenza di odore dovrebbe quindi portare a mangiare meno.

Senza il profumo dei cibi, il nostro cervello sarà automaticamente portato a consumare meno alimenti e, di conseguenza si inizierà a dimagrire per il minor apporto calorico.

A noi non sembra tanto una buona idea, perché mangiare meno non sempre significa mangiare meglio. Le diete dovrebbero essere equilibrate e non procedere per sottrazione di alimenti o solo con la riduzione delle porzioni.

Se hai bisogno di perdere peso chiedi ad un esperto, nutrizionista, dietologo ecc, ed evita i metodi fai da te che potrebbero essere pericolosi e causare carenze di nutrienti.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons