Loading...

Dieta visiva: cos’è e come funziona

Le diete, un argomento super variegato dove si intersecano modi di intendere il cibo, marketing, stili di vita e chi più ne ha più ne metta. Ogni giorno spuntano fuori nuove tendenze, che mirano a trasportarci sempre di più in questo turbine di strani regimi alimentari.

Alcuni di questi sono funzionali, altri, invece, completamente folli e talvolta persino pericolosi. Oggi vogliamo parlare della dieta visiva, un particolare stile di vita che promette di far perdere peso senza utilizzare la bilancia per gli alimenti. Vediamo di che cosa si tratta.

Dieta visiva cos’è

La dieta visiva è una nuova dieta che si basa su un metodo particolare, ovvero quello della memoria. Questa dieta è stata ideata da Maria Makarovic, celebre nutrizionista.

La dottoressa ha anche scritto un libro, in cui propone i suoi programmi che dovrebbero far perdere 3 chili in 21 giorni oppure 1 chilo in soli 3 giorni. Il metodo da seguire sarebbe, a detta della Makarovic, il “vedi quello che mangi”.

Secondo questa regola si impara a dosare i cibi senza l’uso della bilancia e le pietanze preparate sarebbero calibrate perfettamente nella dose di cui abbiamo bisogno.

Come funziona

Poco a poco, seguendo il programma, si capisce come fare per dosare a occhio senza ricorrere ad una bilancia. Ovviamente gli alimenti vanno stimati da crudi.

Se si decide di seguire la dieta dei 21 giorni, le calorie giornaliere devono essere più o meno 1300. Per la dieta dei 3 giorni si va addirittura al di sotto delle 1000 calorie. Così si perde peso e si riduce l’apporto calorico quotidiano.

Funziona?

Se si riesce a rispettare il metodo e a pesare gli alimenti a occhio, il metodo funziona, ma noi siamo un pochino scettici. Le calorie assunte quotidianamente sono poche e temiamo che una volta interrotto il percorso, si rischi di riprendere i kg persi.

Che dire… ancora una volta consigliamo di farsi prescrivere una dieta personalizzata in base al nostro consumo calorico giornaliero. Forse è meglio essere sicuri di assumere la giusta dose di alimenti.

Se, però, si vuol provare, il nostro consiglio è di chiedere prima al medico e di non seguire questa dieta per troppo tempo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons