Loading...

Dieta 2020: cosa c’è di nuovo su piazza

Ogni anno viene stilata una classifica delle migliori diete che si basa non solo sulla qualità delle pietanze e sui nutrienti, ma anche sul gusto e sulla semplicità di gestione.

E anche quest’anno ci sono novità nel mondo delle diete, o per meglio dire… nessuna novità! Non è strano a dirsi! Soprattutto se si pensa che quella che da decenni è considerata una delle migliori diete al mondo si è riconfermata come la migliore in assoluto.

Di quale stiamo parlando? Ma della dieta mediterranea ovviamente, che per il terzo anno consecutivo è stata considerata la miglior dieta disponibile per qualità, gusto e salute!

Dieta mediterranea

Prima di far squillare i campanilismi, dobbiamo ricordare che per dieta mediterranea non si intende solo quella tipica italiana, ma anche quella di altri paesi come la Grecia, il Portogallo, Cipro, Marocco, Spagna e Croazia.

Quindi praticamente tutti i paesi bagnati dal Mar Mediterraneo sono motivo di questo prezioso premio conferito ai territori dell’area. E ovviamente, per dieta mediterranea non si può intendere anche quella della domenica…

Parmigiana e fritti sono ottimi, e ogni tanto non fanno male, ma non sono loro i rappresentanti della dieta mediterranea. Frutta, verdura, olio evo, il pesce e il consumo di poca carne (soprattutto bianca e magra), sono i motivi per cui la nostra dieta finisce sempre sul podio.

Perché resta la migliore

Come anticipato per il terzo anno consecutivo la nostra (e di altri) dieta mediterranea si conferma la migliore su piazza secondo gli studiosi americani, che tutti gli anni valutano le diete più celebri che ci sono al mondo.

La dieta mediterranea quindi, ha vinto perché rispetta le seguenti caratteristiche:

  • Equilibrio;
  • Facilità di gestione;
  • Facilità di condivisione;
  • Salute;
  • Elevata presenza di vegetali;
  • Adatta ai diabetici.

In più l’alimentazione di tipo mediterraneo migliora la salute in generale e anche quella delle ossa e soprattutto del cuore, quindi abbassa il pericolo di malattie cardiovascolari come il rischio di patologie gravi come la demenza e il cancro.

Quindi nessuna novità in campo diete per ora, la dieta mediterranea resta quella da seguire se si vuol vivere bene e mantenersi in salute a lungo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons