Loading...

Riprendere allenamenti dopo infortunio: che fare?

A tutti è capitato di infortunarsi e dover interrompere bruscamente gli allenamenti proprio quando si stava ottenendo il massimo dal nostro corpo, e tutti sappiamo quanto, poi, sia difficile riprendere da dove avevamo lasciato.

Il problema non è solo il corpo provato da settimane o addirittura mesi di inattività, ma nella maggior parte dei casi il vero freno è a livello mentale: zero motivazioni e tanti rimpianti, difficoltà ad accettare di ricominciare, paura del dolore e poca voglia di sacrificio sono difficili da contrastare.

Ecco perché c’è bisogno di un’attenta strategia studiata a tavolino ancor prima di riprovare a fare attività fisica, in questi casi zero spazio all’improvvisazione e tanta, tanta pianificazione.

Ripresa graduale ed incremento sistematico

Come detto in precedenza il fisico, anche di uno sportivo allenato, dopo uno stop non può essere quello precedente all’infortunio, quindi è inutile e controproducente sforzarlo eccessivamente ed allenarsi da subito come in passato.

Il corpo va riabituato allo sforzo e condotto gradualmente al livello raggiunto in precedenza, si riprenderà pian piano con esercizi più dolci che vanno a gravare meno sulla parte interessata dal problema avuto, e poi si cerca di incrementare poco a poco.

Per questo è bene creare una scaletta di preparazione fisica con obiettivi intermedi e, solo dopo aver raggiunto senza problemi la forma necessaria, si potrà continuare nella progressione aumentando il carico di lavoro.

Attenzione a non strafare!

Anche l’aspetto mentale è fondamentale per ricominciare, qui i rischi sono opposti: si può far fatica a trovare le motivazioni o si può averne accumulate così tante da non saperle gestire.

In questi casi il rischio più grande è quello di ricadere immediatamente nell’infortunio che ci aveva bloccato precedentemente. Il recupero, infatti, va fatto per intero e potrebbe anche non bastare, quindi: calma e massima attenzione.

Farsi seguire da un professionista

Questo è un consiglio utilissimo per tutti gli sportivi dilettanti ed amatoriali; il fai da te condotto senza adeguate conoscenze è di per se rischioso, ovviamente dopo un infortunio può esserlo ancor di più.

Affidatevi a qualcuno del mestiere e seguite esattamente i suoi consigli, la ripresa sarà molto meno dolorosa e priva di fastidiosi intoppi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2023 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons