Loading...

Integratori: quali sono i migliori per la mente?

Il nostro essere è formato dalla stretta connessione tra mente e corpo. Accade, quindi, che quando uno dei due non è in perfetto stato, finisca per incidere anche sull’altro.

Ci sono momenti di forte stress psicofisico, come stati di salute alterati, cambi di stagione, una vita troppo frenetica, carenza di sonno, alimentazione scorretta, situazioni che possono causare momenti di stanchezza e che incidono sul nostro umore ed anche sulle nostre capacità mnemoniche.

Può essere, dunque, utile in questi casi correre ai ripari, non solo mutando stile di vita, cercando di ritagliarsi del tempo per riposare e rilassarsi e avere una giusta quantità di ore di sonno, ma anche ricorrendo ad integratori che favoriscano la nostra ripresa mentale.

Estratti naturali che favoriscono la concentrazione

Le azioni attuate dalla nostra mente richiedono un grande dispendio di energie e sentirsi mentalmente stanchi è un male che non andrebbe sottovalutato.

Bisognerebbe cercarne le cause e favorirne, quindi, la risoluzione. Vediamo quali sono le sostanze naturali e non che possono aiutarci in questo recupero.

Gli estratti naturali più usati sono quelli ricavati da: Guaranà, Ginko Biloba e Ginseng:

  • Guaranà: come anche il caffè, questa pianta contiene caffeina che ha una buona azione rinvigorente sul sistema nervoso;
  • Ginko Biloba: ha buone capacità che aiutano la circolazione sanguigna, favorendo in particolar modo quella cerebrale;
  • Ginseng: i principi di questa pianta possono aiutare nella stimolazione di memoria e concentrazione su due diversi fronti, da una parte essi aiutano nella gestione dello stress, dall’altra preservano la salute dei neuroni.

Esistono, ovviamente, anche altri vegetali che contengono sostanze favorevoli alla nostra mente, queste elencate sono solo le più conosciute e amate.

Altre sostanze che favoriscono la concentrazione e la memoria

Oltre alle sostanze naturali sopra citate, esistono altre sostanze che possono esserci utili, come il magnesio, il fosforo, le vitamine B1 E B2, lo zinco ed il ferro.

Possiamo trovarne alcune in alimenti come pesce, carne, frutta secca e germogli di soia, ma per avere un’azione più mirata, essi vengono spesso assunti sotto forma di integratori, all’interno dei quali troviamo queste sostanze che agiscono in sinergia con gli estratti vegetali delle piante di cui abbiamo parlato precedentemente.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2023 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons