Loading...

Zinco per il benessere dei tuoi muscoli

Come tutti i minerali lo zinco riveste una grande importanza all’interno di numerosi processi metabolici, quindi per ognuno di noi è fondamentale garantire il mantenimento dei normali livelli di questo elemento (ma è bene non abusarne).

Non fanno eccezione gli sportivi e gli atleti che traggono notevole beneficio muscolare dalla sua assunzione e che riescono attraverso l’uso di integratori, a compensare le perdite dovute all’espulsione dello zinco attraverso il sudore.

Proprietà dello zinco

Lo zinco presenta varie e molteplici funzioni che riescono ad avere un effetto globale sul nostro corpo, esso infatti:

  • Ha un azione positiva sulla memoria e sulla concentrazione;
  • Favorisce la fertilità e protegge l’apparato riproduttore;
  • È importante per la vista;
  • Contrasta l’indebolimento delle ossa, delle unghie e dei capelli;
  • Combatte l’azione dei radicali liberi;
  • Contribuisce allo sviluppo mantenendo alto il livello di testosterone.

Vantaggi per gli sportivi

Dal punto di vista sportivo l’importanza dello zinco per un atleta è legata a due diversi aspetti. Esso infatti riesce a rallentare il processo di affaticamento muscolare garantendo quindi migliori prestazioni negli sport basati su uno sforzo costaste.

Ma l’azione più rilevante la fa nell’ambito della crescita muscolare, perché è legato al principio per cui maggiori concentrazioni di zinco corrispondono a un maggior rilascio di testosterone ed ormone della crescita.

Per cui diventa un grande alleato anche in quelle pratiche di aumento della massa muscolare e dell’efficienza generale del nostro apparato muscolo-scheletrico.

In sintesi quindi, riesce a migliorare sia le prestazioni (forza e potenza muscolare) sia la resistenza del nostro corpo.

Alimenti o integratori?

Acclarata l’importanza dello zinco c’è ora da chiarire dove recuperare le quantità necessarie di questo elemento. Nelle palestre ed in ambienti agonistici si stanno diffondendo sempre più integratori a base di zinco per aiutare coloro che hanno bisogno di grandi quantità.

Tuttavia i nutrizionisti ed i medici continuano a suggerire una dieta ricca alimenti dall’alto contenuto di zinco, in modo da non dover ricorrere a sostanze ottenute chimicamente, tra questi alimenti sono particolarmente indicati:

  • Carne rossa;
  • Crostacei e vongole;
  • Frutta secca (soprattutto nocciole e mandorle);
  • Latticini (formaggi e yogurt);
  • Cioccolato (ma senza esagerare).

Chiedi al tuo nutrizionista o medico informazioni dettagliate per una corretta assunzione di zinco nella dieta.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons