Loading...

Stretching prima o dopo lo sport?

Lo stretching è una pratica molto importante all’interno di una routine di allenamento perchè consente ai nostri muscoli un recupero più rapido.

In più aiuta a prevenire eventuali problematiche legate all’eccessiva tensione durante tutti quegli esercizi che vanno a sovraccaricare la nostro muscolatura.

Visti i benefici che apporta al nostro corpo, non si può prescindere dall’inserirlo nel nostro workout e va stabilito quando esso va fatto, ovvero se prima o dopo la nostra attività sportiva.

Riscaldamento prima e stretching dopo l’allenamento

Gli studi condotti anche su atleti professionisti di ogni sesso ed età hanno evidenziato che nella normale pratica sportiva la fase di riscaldamento e quella immediatamente dopo la fine dello sforzo vanno curate nei minimi dettagli.

Per questo motivo essi non possono assolutamente essere invertiti. Prima di iniziare l’allenamento vero e proprio bisogna inserire un abbondante riscaldamento composto da esercizi dinamici volti a preparare i muscoli all’azione, aumentando progressivamente di intensità.

Appena terminato l’allenamento bisognerà poi dedicare lo stesso tempo a compiere esercizi di tipo statico che produrranno un allungamento e rilassamento della muscolatura.

Lo stretching offrirà numerosi altri vantaggi come la prevenzione degli infortuni ed un aumento della flessibilità del nostro apparato muscolo-scheletrico.

Questa attività che non prevede dimanicità e va fatta quindi solo ed esclusivamente con i muscoli caldi, mai prima di iniziare un allenamento altrimenti potrebbe produrre l’effetto contrario.

Non va poi dimenticato di alternare esercizi diversi in modo da non abituare il nostro corpo al ripetersi degli stessi movimenti creando problematiche di asimmetria di allenamento.

In particolar modo va tenuto presente il bilanciamento dell’azione dei muscoli agonisti ed antagonisti che dovranno quindi essere allungati entrambi così da non determinare il rafforzamento degli uni piuttosto che degli altri.

Routine di allenamento

Ogni volta che ci apprestiamo ad allenarci non dobbiamo dimenticare la giusta consequenzialità delle varie fasi in cui si articola la corretta pratica sportiva:

  • Riscaldamento dinamico;
  • Esercizio di carico;
  • Stretching;

Solo in questo modo riusciremo a svolgere il tutto senza rischi per la salute del nostro apparato locomotore, riducendo al minimo i tempi di recupero ed evitando spiacevoli dolori.

Riscaldamento e stretching sono fondamentali e non dovremmo mai dimenticarcene durante i nostri allenamenti quotidiani.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons