Loading...

Piedi gonfi dopo la corsa: che succede?

Uno dei problemi più frequenti in seguito ad una corsa su un lungo percorso è rappresentato dal gonfiore che colpisce i piedi. I runner infatti, soffrono maggiormente di fastidi di questo genere più che di altre traumatologie.

Tuttavia anche questa è una problematica da non sottovalutare per cui è fondamentale capirne le cause ed individuare eventuali cure e terapie.

Possibili cause

Il gonfiore dei piedi è causato da un accumulo di liquidi all’interno dei tessuti dovuto ad una ritenzione maggiore rispetto al normale, può colpire indistintamente sia chi fa attività fisica sia che rimane a lungo seduto in ufficio.

I corridori, i marciatori e gli atleti, soprattutto amatoriali, sono maggiormente colpiti poiché possono incorrere in errori e pratiche che favoriscono il presentarsi di questo problema.

La causa più comune è un’errata scelta delle scarpe da corsa, se queste sono troppo strette provocano una compressione maggiore con conseguente dolore e gonfiore.

Va fatta poi attenzione alla forma della scarpa e alla sua ammortizzazione in modo che questa non costringa durante la corsa ad assumere una postura errata.

Un’altra possibile causa è di natura circolatoria, infatti coloro che soffrono di cattiva circolazione hanno una maggiore predisposizione a sviluppare questo fastidio non potendo contare su una corretta irrorazione dei tessuti.

Infine vanno poi ricordate cause legate al nostro stile di vita ed alimentazione, un eccesso di cibi grassi, alcool e carboidrati nella dieta, portano anche in questo caso ad una maggiore ritenzione di liquidi o ad un aumento di peso che provocherà conseguenze di eccessivo carico sugli arti inferiori.

Rimedi naturali e giusti comportamenti

Ovviamente la prima arma a nostra disposizione per combattere il fastidio provocato dai piedi gonfi è legata alla necessità di correggere tutti quei comportamenti che possono poi sfociare in tale problematica.

La scelta della giusta scarpa ed un’attenta alimentazione pre-allenamento, ricca di frutta e verdura, sono abitudini che ogni corridore dovrebbe avere.

Se malgrado gli accorgimenti non si è riusciti ad evitare di ritrovarsi a fine corsa con i piedi doloranti, si possono poi mettere in atto dei rimedi naturali molto efficaci come i pediluvi a base di oli essenziali o specifici esercizi per riattivare la microcircolazione.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons