Loading...

Mozzarella senza lattosio: è dietetica?

Ami la mozzarella? Hai paura di ingrassare e ti interessano le soluzioni dietetiche? Hai scelto l’articolo giusto!

Parliamo di mozzarella e lattosio, e vediamo se abbiano una relazione con l’aumento di peso oppure no.

Il tema dei cibi senza lattosio è ampiamente dibattuto, ma sono ancora molti i consumatori che non hanno ben chiari i termini del discorso. Continua a leggere per chiarirti le idee!

Il lattosio fa ingrassare?

Ricordiamo brevemente cos’è il lattosio: è un carboidrato ovvero uno zucchero composto da due zuccheri più semplici, glucosio e galattosio, contenuto nel latte animale e di tutti i suoi derivati, quindi anche nella nostra mozzarella.

Nei soggetti con un’intolleranza al lattosio, questo zucchero crea una reazione avversa nell’organismo: infiammazione, gonfiore, dolori addominali, difficoltà digestive.

Se regolarmente consumato nonostante l’intolleranza, produce anche una tendenza vera e propria all’accumulo di grassi e al conseguente aumento di peso.

Quanto al formaggio, dunque, per una persona intollerante una mozzarella delattosata sarà decisamente più vantaggiosa a livello di dieta rispetto a una tradizionale.

Delattosato” significa semplicemente che alla mozzarella è stato aggiunto un enzima, di cui gli intolleranti fanno difetto, il quale scinde direttamente il lattosio nelle sue due componenti di base, per facilitarne la digestione.

La mozzarella senza lattosio per una persona in buona salute

Ma in una persona sana?

In una persona sana, quanto descritto sopra non succede. Una mozzarella senza lattosio e una delattosata non comportano significative differenze nutrizionali. Non sono ancora state trovate evidenze scientifiche che provino il contrario.

Piuttosto riflettiamo su questa domanda: una mozzarella è un alimento dietetico? Non lo è, a causa del suo elevato contenuto di grassi. Contiene infatti circa 280 calorie per 100 grammi, di cui 17 sono di grassi.

Una persona non intollerante al lattosio che sia interessata alla perdita di peso dovrebbe perciò, invece di scegliere una mozzarella senza lattosio che non apporterebbe particolari benefici in questo senso, adottare le seguenti misure:

  • Limitare il consumo di mozzarella e altri formaggi, in quanto ricchi di grassi;
  • Seguire una dieta sana e bilanciata;
  • Chiedere consiglio al proprio medico e/o nutrizionista.

Speriamo di esserti stati utili con questo articolo e ti invitiamo a seguirci regolarmente per imparare sempre qualcosa di nuovo!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons