Loading...

Ventresca di tonno: è nutriente?

Con l’arrivo della bella stagione il tonno inizia a far parte dei piatti di tutte le tavolate. È perfetto per preparare piatti freddi e freschi ed è un vero e proprio must durante il periodo estivo.

Noi non siamo qui per proporti di consumare il classico tonno in scatola, ma desideriamo parlarti della parte più pregiata e saporita del tonno: la ventresca.

Se sei a dieta e stai pensando a mangiare davvero sano, meglio mangiare meno, ma meglio. Quindi niente scatolette di tonno di bassa qualità, meglio un pezzetto di ventresca per usufruire di tante sostanze benefiche.

Conosciamo meglio la ventresca di tonno e tutte le sue proprietà nutritive. Continua a leggere la nostra guida per scoprire tutto quello che vuoi sapere. Tuffati subito nella lettura.

Ventresca di tonno: nutre con gusto

Il tonno, in tutte le salse, è un alimento nutriente e ricco di proteine e lipidi di alta qualità, quindi acidi grassi essenziali. Cotto a vapore, conserva la maggior parte delle sue qualità e delle sostanze che lo rendono tanto nutriente.

Il taglio di tonno più pregiato è proprio la ventresca, ricchissima di grassi buoni ma non dimenticare che è più calorica dei classici pezzi di tonno. Per questa ragione dovrai moderare le quantità.

Contro i morsi della fame

La ventresca di tonno nutre ed è pregiata, contiene sostanze salutari e aiuta a fermare i morsi della fame dato che sazia con gusto e molto più delle classiche scatolette di tonno.

Inoltre contiene grassi buoni, decisamente meglio degli oli di bassissima qualità con cui vengono conservati i pezzi di tonno (spesso scarti) nelle scatolette da supermercato.

Puoi consumare la ventresca di tonno anche se sei a dieta, ma attenzione alle quantità perché è più calorica degli altri tagli. La ventresca di tonno è buona grigliata, al vapore, ma anche cruda, in sashimi.

Per il consumo crudo dovrai assicurarti che il pesce sia stato abbattuto precedentemente e trattato secondo le norme igieniche.

Chiedi al tuo nutrizionista in che quantità puoi assumere la ventresca di tonno e come inserirla nella dieta quotidiana.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons