Loading...

Le proprietà eupeptiche dello zenzero

Lo zenzero è una radice dal sapore piccante e dalla consistenza croccante, dotata anche di un forte potere rinfrescante ed eupeptico.

Il rizoma dello zenzero possiede numerose proprietà e aiuta a combattere la nausea, ad eliminare i gas intestinali, a regolare la motilità intestinale e di conseguenza a migliorare la digestione.

Quali sono i principi attivi che offrono i benefici dello zenzero? Cosa sono le proprietà eupeptiche? Vediamolo insieme nella nostra guida di oggi sulle proprietà dello zenzero. Buona lettura.

Eupeptico: aiuta la digestione

Eupeptico è un termine che significa ¨aiuto alla digestione¨ e i componenti che danno allo zenzero questo straordinario potere sono i gingeroli. Si tratta di principi attivi che regolano le funzioni dello stomaco e riducono anche la nausea e il vomito.

Per questa ragione lo zenzero si utilizza anche contro il mal di mare e durante i viaggi. Lo zenzero agisce a livello dell’apparato digerente ha un effetto antinausea e antivomito, regola la peristalsi, migliora la salivazione e la pre-digestione e aiuta la digestione. Come assumere lo zenzero? Continua a leggere per scoprirlo.

Indicazioni

Lo zenzero si trova soprattutto per tisane, decotti e infusi. Anche se si tratta di bevande molto salutari, non ti consentono di beneficiare al meglio delle proprietà dello zenzero.

Per ottenere tutti i benefici, dovrai assumere lo zenzero seguendo dosi precise. Regolare la quantità è necessario per ottenere tutto quello che lo zenzero ha da offrirti.

Come assumere correttamente lo zenzero? Il solo metodo è con integratori pre-dosati. Ricorda però che non ti consigliamo di assumere integratori a base di zenzero senza prima aver chiesto al medico o al tuo farmacista.

Ricorda che lo zenzero può interagire con farmaci anticoagulanti e FANS e avere controindicazioni. Non devono assumere integratori allo zenzero:

  • Pazienti che soffrono di calcoli nella cistifellea;
  • Persone che soffrono di calcoli biliari;
  • Soggetti a rischio di emorragie;
  • Persone che soffrono di ostruzione dei dotti biliari;
  • Donne in gravidanza;
  • Donne in allattamento.

Puoi reperire gli integratori a base di zenzero in farmacie, parafarmacie, erboristerie e supermercati. Ricorda di seguire le dosi indicate e chiedi aiuto al tuo medico prima di assumere integratori.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons