Loading...

Dieta per il benessere della vista

La salute della vista può dipendere anche da una dieta sbagliata? Quali sono i nutrienti che, con le loro proprietà, riescono a proteggere la nostra vista? Grazie agli studi sappiamo che la vista è influenzata sia dai fattori ambientali che da quelli nutrizionali.

Questi ultimi possono aiutare nella prevenzione, ma anche per combattere le patologie visive. Ci sono tante sostanze che hanno un ruolo importante nello sviluppo e nella salute del sistema visivo, come ad esempio la luteina, la riboflavina, la vitamina C, lo zinco, il triptofano e anche la Vitamina A.

Quali alimenti le contengono e come possiamo integrarli nella dieta per proteggere la nostra vista? Vediamolo insieme.

Dieta per proteggere la vista

Le sostanze utili per proteggere la vista si trovano nei vegetali, negli ortaggi a foglia verde, nel grano, nella frutta e anche nel tuorlo d’uovo. Per questo è importante integrare questi prodotti nella dieta quotidiana.

La luteina è un antiossidante che aiuta a prevenire la macula, che può causare una malattia degenerativa di tipo cronico. La luteina può filtrare la luce blu ovvero la principale responsabile della formazione di radicali liberi.

La luteina deve essere assunta in dosi intorno ai 20 mg e, se non si riesce ad integrarla con l’alimentazione, è possibile assumerla anche tramite un integratore alimentare. È contenuta nelle verdure a foglia verde e negli ortaggi arancioni.

Anche la vitamina C è necessaria per proteggere la vista e puoi assumerla tramite gli agrumi, ma anche tramite integratori a base di acido ascorbico. Pure la vitamina E gioca un ruolo importante per la salute dei nostri occhi.

La trovi nei frutti oleosi, nei semi di grano, nelle noci, nelle verdure a foglia verde e nei cereali. Anche in questo caso è possibile assumere integratori di vitamina E che proteggano la vista.

È essenziale anche la vitamina B2 che si trova nelle mandorle, nei cereali integrali, nelle verdure, nella soia, nel lievito e anche nelle interiora degli animali, ma anche negli integratori specifici.

Ricorda che, per assumere gli integratori, dovrai chiedere sempre prima al tuo medico.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons