Loading...

Calcolo massa grassa: come si fa?

Quando si segue un regime alimentare dietetico, spesso ci si trova a calcolare la massa grassa per capire quanto peso in eccesso si debba perdere. La massa grassa, ovvero la Fat Mass o FM, è la totalità dei lipidi presenti nel corpo umano.

In genere si esprime in percentuale e si valuta rispetto alla massa totale. La massa grassa è costituita di due componenti, ovvero il grasso primario o essenziale e quello di deposito.

Vediamo ora di capire meglio di cosa si tratta.

Massa grassa: cos’è?

Il grasso primario, è l’adipe che si trova nel sistema nervoso centrale, nelle ghiandole mammarie, nella milza, nel midollo osseo, nei reni e in altri tessuti del corpo. Ha un ruolo fisiologico fondamentale per essere in buona salute.

Negli uomini il valore non deve mai scendere al di sotto del 3-5%, che è già un livello considerato basso e che aumenta la suscettibilità alle infezioni.

Il grasso primario nelle donne dovrebbe collocarsi al di sopra del 10-12%, ma anche in questo caso già a livelli più bassi del 16% possono verificarsi sbalzi nel ciclo mestruale e carenze minerali nelle ossa.

Il grasso di deposito è quello che si accumula nel tessuto adiposo ed è una importante riserva energetica del nostro organismo. Si accumula a livello viscerale e sottocutaneo e varia a seconda dell’età, dell’etnia, del sesso e della forma fisica.

In un organismo sano la massa grassa va tra il 15 ed il 24% rispetto alla massa corporea totale. Negli atleti i valori sono spesso inferiori, ma molto superiori nei soggetti obesi.

Come calcolare la massa grassa

La massa grassa va calcolata valutando l’altezza in cm, il sesso del soggetto, la circonferenza della vita in cm, la circonferenza del collo e dei fianchi sempre in cm.

Negli uomini uno stato di salute ottimale si ha con una massa grassa tra il 4% e 17%. Nelle donne, invece, tra il 21% e il 24%. Il pericolo per la salute si ha se la massa grassa scende tra il 2% e il 4% negli uomini e tra il 10% e il 12% nelle donne.

Il sovrappeso si ha negli uomini tra il 18% e il 25% e nelle donne tra il 25% e 31%. Oltre si parla di obesità.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons