Loading...

Dieta del supermetabolismo: ecco come funziona

dieta supermetabolismoSpesso e volentieri può capitare che uno dei principali motivi per cui prendiamo peso è il fatto di avere un metabolismo troppo lento e, in questi casi, potrebbe essere opportuno cercare di velocizzarlo anche attraverso un’alimentazione sana ed equilibrata.

Se stai cercando una dieta che serva proprio a velocizzare il metabolismo, allora stai leggendo l’articolo che fa al caso tuo perché oggi parleremo della dieta del supermetabolismo.

Che cos’è la dieta del supermetabolismo? Come funziona?

Quella di cui ti parleremo oggi è una dieta che viene usata soprattutto dalle star del cinema e dello spettacolo in generale. Si chiama Dieta del Supermetabolismo ed è stata inventata proprio per accelerare il metabolismo, favorendo così la perdita dei chili in eccesso.

Più precisamente, la dieta del supermetabolismo si basa sulla capacità di alcuni alimenti di bruciare i grassi, favorendo, appunto, una maggiore velocità del metabolismo del nostro corpo.

La dieta del supermetabolismo prevede un programma alimentare che dura circa un mese, o meglio, quattro settimane, ognuna delle quali è suddivisa in fasi, ossia:

  • La prima fase serve per regolare i livelli degli ormoni che si innalzano a causa dello stress;
  • La seconda fase serve per poter sbloccare gli accumuli di grasso;
  • La terza fase serve per bruciare l’adipe, proprio con la liberazione degli ormoni.

Seguendo questo programma alimentare puoi fare ben cinque pasti al giorno, quindi due in più rispetto ai principali, in quanto non si basa sul conteggio delle calorie assunte durante la giornata.

Quali sono gli obiettivi che possiamo raggiungere con questa dieta?

Grazie alla dieta del supermetabolismo avrai la possibilità di perdere diversi chili nel giro di poco tempo, per questo rientra nella categoria delle diete veloci. Stiamo parlando di perdere ben 10 chili nel giro di un mese, ovviamente rispettando alcune regole.

Se segui la dieta del supermetabolismo, dovrai rinunciare ad alcuni alimenti, tra cui:

  • Lo zucchero;
  • Il mais;
  • I latticini;
  • La caffeina;
  • La farina di grano;
  • La teina;
  • La soia.

Ci sono dei rischi oppure no?

Non ci sono dei rischi specifici per questa dieta, soprattutto perché non si tratta di un regime eccessivamente restrittivo. Tuttavia ricordati di chiedere sempre consiglio ad un medico prima di intraprendere una dieta del genere.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons