Loading...

Diete troppo restrittive: ecco perché non seguirle

dieta restrittivaSe hai deciso di iniziare una dieta, ma non sai se fidarti di una delle tante che si trovano in giro e che ti promettono di dimagrire in pochissimo tempo, allora stai leggendo l’articolo che fa al caso tuo perché oggi vedremo insieme quali sono i principali rischi connessi alle diete troppo restrittive. 

Perché le diete troppo restrittive possono essere problematiche per la nostra salute? I risultati sono poco duraturi, perché? Quale sarebbe la dieta ideale per perdere peso in modo sano? In questo articolo andremo a rispondere insieme a tutte queste domande!

Perché le diete troppo restrittive rappresentano un rischio?

Molti di noi sono convinti del fatto che, per perdere peso, dobbiamo fare delle rinunce drastiche, ad esempio rinunciando ai pasti, oppure rimanendo a digiuno per qualche ora.

In realtà, una dieta di questo tipo può solo nuocere al nostro organismo. Nella maggior parte dei casi queste diete prevedono di eliminare sostanze come i carboidrati, che in dosi normali sono utili per la nostra salute.

In questo modo le diete troppo restrittive sono rischiose perché potrebbero dare luogo a delle carenze alimentari, senza dimenticare il fatto che, anche se ci fanno perdere peso, quella che perdiamo è la massa magra che, in una dieta sana, rimane intatta.

Un altro aspetto negativo delle diete troppo restrittive, riguarda il nostro metabolismo che, proprio a causa della riduzione dell’apporto energetico, tende a rallentare in modo eccessivo.

Perché i risultati sono poco duraturi?

Le diete troppo restrittive, oltre a comportare tutti i rischi di cui abbiamo parlato sopra, ci danno inoltre dei risultati poco duraturi. Infatti, appena abbiamo terminato la dieta, perso i chili che volevamo perdere e ricominciato a mangiare normalmente, tenderemo a ingrassare di nuovo.

Questo accade proprio a causa del rallentamento del metabolismo che, oltre a farti riprendere i chili persi, probabilmente ti farà aumentare di peso anche rispetto a prima che iniziassi la dieta.

Come dovrebbe strutturarsi una dieta dimagrante sana?

Se hai intenzione di dimagrire in modo sano ed equilibrato, ti consigliamo di dare uno sguardo ai seguenti accorgimenti:

  • Ricordati che nella tua dieta non deve mancare mai niente e deve essere tutto ingerito nelle giuste quantità, senza eccessi né carenze;
  • Abbina ad una sana alimentazione la giusta attività fisica;
  • Bevi molta acqua durante il giorno, almeno un litro e mezzo.

Infine, è fondamentale che, per dimagrire in modo sano, se non sei esperto di diete, ti rivolga ad un bravo nutrizionista che ti permetta di perdere peso senza influenzare negativamente la tua salute e il tuo metabolismo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons