Loading...

Più fibre in tavola: ecco il segreto per dimagrire

pancia gonfiaPer dimagrire in modo sano e senza andare incontro a delle carenze nutritive è opportuno che sulla tua tavola non manchino mai le sostanze più importanti. Non bisogna solo contare le calorie che ingeriamo, ma dobbiamo far si che la dieta sia varia, anche per quanto riguarda l’apporto di fibre!

Perché le fibre sono così importanti per perdere peso? Quali sono gli alimenti che hanno un alto contenuto di fibre? Quali sono i principali benefici delle fibre? Oggi andremo a rispondere insieme a tutte le tue domande sull’argomento!

Perché le fibre sono importanti?

Prima di vedere quante fibre dovremmo assumere per far sì che il nostro organismo goda di ottima salute, è il caso di chiarire insieme i vari motivi per cui queste sostanze siano così importanti, anche per perdere peso.

Innanzitutto devi ricordare che se non vuoi andare incontro ad una condizione di sovrappeso, o di obesità, la tua dieta deve essere varia ed equilibrata, ossia deve contenere le giuste quantità di tutte le sostanze nutritive di cui ha bisogno il tuo corpo.

Le fibre possono avere diversi benefici per il nostro organismo, soprattutto se vengono abbinate con gli alimenti giusti. Tra questi benefici, ricordiamo soprattutto quelli citati in seguito:

  • Aumentano il senso di sazietà, alleviando la fame e riducendo le quantità di cibo ingerito;
  • Favoriscono i processi digestivi;
  • Aiutano a regolare la quantità di zuccheri presenti nel sangue;
  •  Favoriscono il corretto funzionamento dell’intestino.

Tuttavia, anche la quantità delle fibre assunte andrebbe tenuta sotto controllo, soprattutto se soffri di patologie a livello intestinale, come la sindrome del colon irritabile, in cui un eccesso di fibre può comportare un peggioramento della situazione.

Quali sono gli alimenti che contengono le fibre?

Sono tanti gli alimenti che contengono una certa quantità di fibre e si tratta per lo più di frutta e verdura. Tra gli alimenti più comuni abbiamo soprattutto i seguenti:

  • Le noci secche;
  • I fichi secchi;
  • L’orzo perlato;
  • I kiwi;
  • Le banane;
  • Il cavolo verza crudo;
  • Le prugne secche;
  • I pistacchi;
  • Il farro;
  • Il grano saraceno;
  • I cavoli di Bruxelles crudi;
  • Le mele fresche con buccia;
  • Le carote crude;
  • Le pere fresche senza buccia;
  • I carciofi crudi.

Quale sarebbe il fabbisogno giornaliero di fibre?

Ognuno degli alimenti che ti abbiamo mostrato sopra ha un contenuto di fibre diverso dagli altri. Tuttavia, secondo l’EFSA, il fabbisogno quotidiano di queste sostanze così importanti corrisponde ad almeno 25 grammi.

Si tratta di circa 5 porzioni al giorno di frutta e verdura che andrebbero abbinate a circa 2 litri di acqua, sempre da suddividere nell’arco della giornata.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons