Loading...

Frittata con verdure al forno: la ricetta light

frittata light verdure al fornoAmate le cose semplici e poco caloriche? Ecco allora un secondo piatto che fa proprio al caso vostro. Un piatto unico, ideale per una cena veloce da preparare anche in anticipo.

La frittata alla verdure è infatti ottima sia calda che fredda, accompagnata da un’insalata verde con finocchi.

La ricetta è molto semplice, andiamo a eseguirla insieme.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 zucchina;
  • 1 melanzana piccola;
  • 1 peperone;
  • 1 cipolla;
  • 4 funghi champignon;
  • 6 uova;
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva;
  • Sale fino;
  • Pepe bianco.

Preparazione

Iniziamo la preparazione di questa deliziosa frittata occupandoci delle verdure. Laviamo la melanzana, il peperone e la zucchina poi asciughiamoli perfettamente con un canovaccio pulito. Possiamo ora procedere con la pulizia ed eliminare le parti da cestinare, quindi le due estremità della melanzana e della zucchina e i semi e i filamenti bianchi dei peperoni. Tagliamoli ora a cubetti piuttosto piccoli e teniamoli da parte.

Sbucciamo la cipolla e tagliamo la polpa in pezzi piccolissimi. Spelliamo i funghi e puliamoli con un canovaccio umido prima di tagliarli a pezzetti della stessa dimensione dei peperoni. E’ importante che i funghi non siano lavati, altrimenti assorbirebbero troppa acqua compromettendo la riuscita della frittata.

Uniamo le verdure, mettiamole in una vaporiera e lasciandole ammorbidire completamente. Intanto rompiamo le uova in una ciotola abbastanza grande. Uniamo un pizzico di sale e uno di pepe. Sbattiamole per bene fino a gonfiarle poi uniamo le verdure e mescoliamo.

Foderiamo una pentola rettangolare con della carta forno, ungiamo la base con il cucchiaio di olio, distribuendolo con la mano su tutta la lunghezza poi versiamoci il contenuto della ciotola livellandolo per bene. Inforniamo nel forno già caldo e lasciamo cuocere la frittata per circa 10 minuti a 160°.  Il tempo di cottura indicato è approssimativo, quindi sarà vostra cura fare attenzione per evitare che la frittata bruci in superficie o, al contrario, che non si cuocia bene all’interno.

Una volta cotta, lasciamola intiepidire poi tagliamola in 4 quadrati e serviamola.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons