Loading...

L’intervallo giusto tra i pasti per perdere peso

avocado cetrioloUna dieta sana ed equilibrata sicuramente non si basa sulle grandi abbuffate, ma prevede di fare almeno un paio di spuntini al giorno per fare in modo che si perda peso più facilmente e soprattutto in modo naturale. Ma quanto tempo deve passare tra un pasto e l’altro?

Stabilire l’intervallo di tempo tra i pasti non è semplice, tuttavia ci sono dei consigli ben precisi che possiamo seguire per accelerare il metabolismo e, quindi, per perdere peso più facilmente. Andiamo a vedere come funziona in questo articolo.

Come facciamo a stabilire l’intervallo giusto tra i pasti?

Non ci sono regole ben precise per suddividere i pasti o che ci dicano esplicitamente ogni quanto tempo dobbiamo mangiare. Tuttavia ci sono delle ipotesi sugli atteggiamenti che migliorerebbero il nostro stile di vita e, soprattutto il nostro metabolismo.

Però è risaputo che, per mangiare in modo sano, dobbiamo rispettare i pasti principali della giornata che sono:

  • La colazione;
  • Lo spuntino di metà mattinata;
  • Il pranzo;
  • Lo spuntino della merenda;
  • La cena.

L’intervallo di tempo che dovrebbe trascorrere tra un pasto e l’altro è però dettato dal riposo notturno che riusciamo a fare, ossia dalle ore in cui il nostro corpo rimane a digiuno senza neppure introdurre dei liquidi.

Il consiglio degli esperti è quello di seguire sempre la stessa routine, così che il corpo possa abituarsi agli orari dei pasti. Certo è che la colazione e la cena devono essere distanziati nel modo giusto.

Ad esempio se siamo soliti cenare alle 21, la colazione dovrebbe avvenire intorno alle 9 del mattino, non prima, altrimenti gli sforzi della dieta potrebbero rendersi vani.

Infatti, le ricerche che sono state condotte su questo argomento dimostrano che l’ideale sarebbe far trascorrere almeno dodici ore tra la cena e la colazione e, in questo modo, oltre ad accelerare il metabolismo, possiamo prevenire alcune condizioni patologiche.

Alcuni consigli importanti per accelerare il metabolismo

Anche se non abbiamo degli intervalli ben precisi da rispettare tra un pasto e l’altro, non significa che non possiamo favorire il processo di dimagrimento, ad esempio seguendo alcuni consigli, tra cui quelli citati in seguito:

  • Non dobbiamo andare al di sotto delle 1200 calorie giornaliere per dimagrire;
  • Dobbiamo porre la giusta attenzione sulla colazione in quanto è il pasto che ci permette di affrontare al meglio la giornata;
  • Sarebbe consigliabile fare gli spuntini a base di frutta, di bevande detox e di verdure, così da accelerare il metabolismo e non arrivare affamati al pasto principale;
  • Abbinare la giusta attività fisica ad un regime alimentare sano ed equilibrato attraverso il quale assumiamo tutte le sostanze di cui il nostro organismo ha bisogno;
  • Mangiare la giusta quantità di carboidrati aiuta ad accumulare energia;
  • Bere molta acqua nell’arco della giornata è utile anche per favorire l’eliminazione delle tossine;
  • Evitare le bevande alcoliche.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons