Loading...

Pollo al sugo: ricetta light

pollo lightPronti? Oggi cuciniamo insieme il pollo al sugo, piatto genuino, una preparazione adatta anche ai meno esperti. Un secondo piatto perfetto per una cena dove bisogna contenere le calorie, perchè abbiamo tolto la pelle al pollo e aggiunto solo un cucchiaio di olio extravergine di oliva.

Questa ricetta è davvero molto saporita e può essere accompagnata ad un purè di patate senza grassi che ne esalta il sapore.

Il pollo al sugo può essere conservato in frigorifero anche per due giorni, chiuso ermeticamente in un contenitore di vetro.

Ecco la ricetta.

Ingredienti

  • 1 pollo;
  • 1 carota;
  • 1 cipolla;
  • 1 costa di sedano;
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva;
  • Sale;
  • Pepe;
  • 4 pomodori maturi;
  • 1/2 bicchiere di vino bianco.

Preparazione

Tagliamo il pollo a pezzi, togliamo le interiora, la pelle e il grasso. Laviamolo per bene sotto l’acqua corrente e mettiamolo a sgocciolare dentro un colapasta.

Sfiliamo il sedano e tagliamolo a pezzetti piccoli. Spelliamo la carota e tagliamo anch’essa della stessa misura del sedano. Sbucciamo la cipolla e sminuzziamola finemente. 

Mettiamo a bollire una pentola con abbondante acqua. Appena raggiunge la temperatura, tuffiamoci i pomodori e lasciamoli nell’acqua solo per 1 minuto, poi scoliamoli e passiamoli sotto un getto di acqua freddissima, in questo modo la pelle del pomodoro verrà via molto facilmente. Una volta spellati, tagliamo in due i pomodori e togliamo tutti i semi, poi tagliamo la polpa in pezzi piccolissimi. Teniamola da parte.

Mettiamo il pollo in una padella abbastanza larga tanto da contenerlo senza far sovrapporre i pezzi. Uniamo l’olio e accendiamo il fornello. Manteniamo la fiamma abbastanza bassa e lasciamo rosolare il pollo per pochi minuti. Innaffiamo con il vino bianco e facciamolo sfumare. Aggiungiamo anche le verdure e lasciamole sul fuoco 2 minuti mescolando per bene. Uniamo ora la polpa di pomodoro, copriamo la padella e lasciamo cuocere il pollo per circa 1 ora, aggiungendo acqua calda nel caso la salsa asciugasse troppo.

Dopo un’ora controlliamo se il pollo è cotto, altrimenti aggiungiamo un altro piccolo quantitativo di acqua calda. Dieci minuti prima di spegnere il fornello aggiungiamo sale e pepe secondo il nostro gusto.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons