Loading...

Cosa mangiare contro la stitichezza: la dieta speciale

dieta stitichezzaLa stitichezza è un problema molto diffuso e, spesso, la soluzione migliore sta nel modificare alcune delle nostre abitudini alimentari, ad esempio aumentando l’apporto di fibre.

Cosa possiamo mangiare per sconfiggere la stitichezza? Quali sono gli alimenti che favoriscono l’evacuazione?

In questo articolo ti forniremo proprio una guida sugli alimenti che ci aiutano a contrastare il problema della stitichezza!

Cosa mangiare contro la stitichezza?

Per combattere la stitichezza, la prima cosa da fare è sicuramente quella di apportare delle modifiche alla nostra alimentazione, concentrandoci soprattutto sull’assunzione dei seguenti cibi:

  • Lo yogurt con probiotici;
  • I carciofi;
  • L’insalata;
  • Le prugne (anche secche vanno bene);
  • I fagioli;
  • Cibi che contengono la farina integrale;
  • Le carote;
  • I kiwi;
  • I cavoli;
  • Il finocchio;
  • Le melanzane.

L’obiettivo da raggiungere è quello di incrementare la giusta dose di fibre alla nostra dieta quotidiana. Solitamente i medici consigliano di assumere circa 30 grammi di fibre al giorno che possono essere suddivisi in 3 porzioni di frutta e 3 porzioni di verdura.

Mangiare questi alimenti, però, non è sufficiente per risolvere il problema della stitichezza che, tra l’altro, spesso è causata da fattori stressanti. E’ di estrema importanza bere anche molta acqua durante la giornata, per mantenere il corpo ben idratato ed evitare alcuni alimenti di cui parleremo più avanti.

Cosa dobbiamo evitare di mangiare quando siamo stitici?

Tra i cibi e le bevande da evitare se soffri di stitichezza, ricordiamo sicuramente i seguenti:

  • Il riso;
  • Il caffè;
  • Le banane;
  • Gli insaccati;
  • Il tè;
  • Il vino rosso;
  • Il limone;
  • I formaggi;
  • Gli alimenti e le bevande molto freddi;
  • Gli alimenti troppo asciutti, come le fette biscottate.

Quando bisogna rivolgersi al medico?

Solitamente non è necessario recarsi dal medico per risolvere il problema della stitichezza, in quanto bastano pochi piccoli accorgimenti per favorire l’evacuazione, soprattutto mangiando gli alimenti che ti abbiamo elencato nel primo paragrafo ed evitando quelli di cui abbiamo parlato nel paragrafo successivo.

Tuttavia, in alcuni casi la stipsi può essere molto ostinata e alcune persone possono anche non riuscire ad andare in bagno per diversi giorni. In questi casi puoi chiedere un parere al tuo medico o al gastroenterologo che ti prescriverà dei clisteri oppure degli integratori per favorire l’evacuazione.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons