Loading...

Spaghetti al baccalà: la ricetta light

spaghetti baccalàPronti per metterci ai fornelli? Oggi prepariamo gli spaghetti al baccalà, una ricetta buona e gustosa, grazie ad una procedura facile da seguire, che ci permetterà di portare in tavola un piatto squisito e raffinato.

Questa è la versione dietetica della ricetta originale, decisamente più calorica, in cui vengono aggiunti pinoli, olive nere e qualche cucchiaio di olio in più al condimento. Una versione, questa, decisamente meno calorica ma che non ha niente da invidiare, per gusto e sapore, a quella originale.

La preparazione è molto semplice e veloce, soprattutto se acquisterete il baccalà già ammorbidito, se invece decidete di acquistarlo secco, basta metterlo in ammollo la sera prima di cucinarlo.

Ingredienti

  • 320 g di spaghetti;
  • 300 g di baccalà ammollato;
  • Sale;
  • 1 pezzo di peperoncino piccante fresco;
  • 1 cipolla piccola;
  • 1/2 bicchiere di vino;
  • 2 pomodori maturi grandi;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 1 ciuffetto di prezzemolo.

Preparazione

Laviamo il baccalà sotto un getto dolce di acqua corrente e asciughiamolo con un canovaccio pulito. Disponiamolo su un tagliere per controllare, con molta cura, la presenza di spine e lische. Eliminiamo anche la pelle. Con un coltello ben affilato tagliamo il trancio di baccalà in pezzi più piccoli e teniamoli da parte.

Dopo averli lavati ed asciugati, spelliamo i pomodori, spacchiamoli a metà e togliamo il picciolo. Tagliamo la polpa in pezzi piccolissimi e mettiamola dentro una ciotola.

Sbucciamo la cipolla e affettiamola finemente, poi disponiamola dentro una padella insieme all’olio e lasciamola appassire a fiamma bassissima. Appena sarà dorata, aggiungiamo i pomodori, un pezzo di peperoncino a piacere e un pizzico di sale. Lasciamo cuocere i pomodori per 5 minuti, poi uniamo i pezzetti di baccalà e continuiamo la cottura ancora per 10 minuti.

Lessiamo gli spaghetti in abbondante acqua salata, poi scoliamoli e trasferiamoli nella padella con il condimento. Aggiungiamo una manciata di prezzemolo sminuzzato e mantechiamo per qualche minuto. Impiattiamo e serviamo gli spaghetti al baccalà molto caldi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons