Loading...

Orecchiette con cime di rapa: la ricetta light per la dieta

Quella di cui parleremo oggi è una ricetta tradizionale pugliese che unisce alla pasta il sapore deciso e particolare delle cimette di rapa.

La tradizione vuole che tra gli ingredienti siano aggiunti filetti di acciughe sotto sale, ma noi prepareremo questo primo piatto nella versione light, insaporendo le rape con soli 2 cucchiai di olio extravergine di oliva.

Passiamo alla ricetta.

Ingredienti

  • 250 g di orecchiette;
  • 300 g di cime di rape;
  • Sale;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 1 pezzo di peperoncino piccante fresco;
  • 2 spicchi di aglio.

Preparazione

La prima cosa da fare è pulire le cime di rape e poi sbollentarle per qualche minuto. Dobbiamo eliminare, quindi, la parte dura dello stelo e le foglie vecchie e ingiallite. Con l’aiuto di un coltellino tagliamo alla base le cimette morbide e sfiliamo le foglie rigogliose e verdi.

Laviamole accuratamente sotto l’acqua corrente controllando foglia per foglia per eliminare perfettamente qualsiasi residuo di terra, poi lasciamole scolare in un colapasta.

Mettiamo a bollire una pentola con abbondante acqua salata e, appena pronta, immergiamo le cimette di rape e lasciamole cuocere per qualche minuto, fino a quando il gambo delle foglie non si sarà ammorbidito perfettamente. A questo punto togliamole dall’acqua aiutandoci con una schiumarola e lasciamole in un colapasta. Procediamo in questo modo senza buttare l’acqua di cottura della verdura perchè servirà per cuocere le orecchiette.

Versiamo l’olio in una padella insieme agli spicchi di aglio e al peperoncino. Lasciamoli soffriggere per qualche minuto, poi aggiungiamo le cimette e ripassiamole nell’olio per qualche altro minuto. Intanto mettiamo a cuocere la pasta e lasciamola sul fuoco vivace per il tempo indicato sulla confezione. Una volta cotta, scoliamola e versiamola nella padella insieme alle cime di rapa. Qualche minuto per mantecare e la pietanza è pronta. Serviamo le orecchiette con le cime di rapa quando sono ancora molto calde e, se vi è concesso, spolveratele con un piccolo quantitativo di parmigiano grattugiato.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons