Loading...

Tortino di patate, pomodori e cipolla: la ricetta light

tortino cipollaIl tortino di cui andremo a dare la ricetta ora è perfetto per l’estate ed è perfetto anche per i vegetariani, vista l’assenza completa di qualsiasi ingrediente di origine animale.

Realizzeremo il tortino di patate, pomodori e cipolle, un ottimo piatto unico da poter preparare nelle ore più fresche ed essere consumato per pranzo o cena come piatto unico.

Passiamo alla ricetta.

Ingredienti

  • 1 kg di patate;
  • 2 cipolle;
  • 1 kg di pomodori maturi;
  • Sale;
  • Pepe;
  • 1 ciuffetto di origano fresco;
  • 4 foglie di basilico;
  • 5 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 50 g di pane grattugiato;
  • 1 spicchio di aglio.

Preparazione

Sbucciamo le patate e sciacquiamole sotto l’acqua corrente. Tagliamole a fette spesse circa 1/2 centimetro e teniamole da parte. Laviamo ora i pomodori, il basilico e l’origano e lasciamoli scolare dentro un colapasta. Sbucciamo anche le cipolle, tagliamole a fette dello stesso spessore delle patate e mettiamole in un altro piatto.

Asciughiamo i pomodori, togliamo il picciolo e tagliamo anch’esse a fette non troppo sottili. Mettiamole dentro una ciotola separate dagli altri ortaggi. In una terrina aggiungiamo il pane grattugiato con un pizzico di sale e uno di pepe. Sminuzziamo le foglie di basilico e aggiungiamole al pane insieme allo spicchio di aglio tagliato fino fino, poi mescoliamoli con cura.

Ora possiamo assemblare il tortino, quindi prendiamo una teglia da forno a bordi alti e foderiamola con della carta oleata. Spennelliamola con un filo di olio e iniziamo a formare il primo strato di patate adagiandole sul fondo. Copriamo le patate con le cipolle su cui adageremo uno strato di pomodori. Spolveriamoli con sale, pepe e origano sminuzzato.

Continuiamo a comporre strati in questa sequenza fino alla fine degli ingredienti. Ricopriamo l’ultimo strato di pomodori con il pane grattugiato aromatizzato, disponendolo in modo uniforme. Irroriamo il tortino con l’olio e inforniamo. Lasciamolo cuocere per almeno 1 ora a 190°. Meglio mantenere il forno nella modalità statico per permettere una cottura più dolce.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons