Loading...

Crocchette di patate light: la ricetta

crocchette patateLe crocchette di patate sono una delle stuzzicherie a cui è davvero difficile resistere. L’unico inconveniente è che sono ricche di calorie, quindi difficilmente consigliate a chi segue un regime alimentare ipocalorico.

In questa ricetta vogliamo risolvere questo inconveniente e suggerire un modo per preparale con poche calorie, soprattutto evitando di friggerle immergendole nell’olio e preferire quindi una cottura in forno, sicuramente più salutare.

Vediamo qui di seguito come procedere per preparare crocchette dietetiche, ma gustose.

Ingredienti

  • 1,200 kg di patate rosse;
  • 3 uova;
  • 30 g di parmigiano grattugiato;
  • Sale;
  • Pepe;
  • 150 g di pane grattugiato;
  • 50 g di prosciutto cotto in un’unica fettina;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva.

Preparazione

Laviamo con molta cura le patate sotto l’acqua corrente, poi mettiamole dentro una pentola alta completamente ricoperte di acqua. Accendiamo il fornello a fiamma vivace e lasciamole bollire fino a quando non saranno diventate morbide.

Trasferiamole in un colapasta e lasciamole intiepidire per una decina di minuti,  in modo da poterle spellare con più facilità. Con l’aiuto di un coltellino, priviamole completamente della pelle. Ora passiamole nello schiacciapatate per ricavarne la purea. Mettiamola dentro una ciotola insieme ad 1 uovo, al parmigiano, ad un pizzico di sale ed un pizzico di pepe. Tagliamo il prosciutto cotto in pezzi molto piccoli e aggiungiamolo al resto degli ingredienti. Amalgamiamo aiutandoci con un cucchiaio di legno, fino a quando non avremo ottenuto un composto morbido e omogeneo. Mettiamolo in frigorifero a riposare per 1 ora.

Intanto mettiamo le 2 uova rimaste dentro una ciotola e sbattiamole con una forchetta. In un vassoio invece versiamo il pane grattugiato. Prendiamo il composto dal frigorifero e iniziamo a formare dei piccoli cilindri di circa 30 g di peso. Passiamoli prima nell’uovo e poi nel pane macinato coprendoli dappertutto. Adagiamoli su una placca da forno foderata con della carta oleata, poi inforniamo e lasciamoli cuocere per circa 35 minuti a 190° facendoli dorare in superficie.

Una volta cotti, togliamoli dal forno e lasciamoli intiepidire.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons