Loading...

Dieta Lean: ecco come funziona

dieta leanLa Dieta Lean è un nuovo regime alimentare molto di moda al momento. Si tratta di uno stile di vita che gira intorno al numero 15: 15 minuti per la preparazione dei pasti e 15 minuti per l’allenamento quotidiano. Una dieta semplice e adatta a tutti, anche ai meno esperti. Joe Wicks è un esperto di fitness ed è l’ideatore della dieta Lean.

Vediamo insieme di cosa si tratta come funziona!

Dieta Lean: una novità interessante

Innanzitutto per riuscire a star meglio grazie alla dieta Lean non bisogna concentrarsi sul peso, ma si deve puntare al benessere e al desiderio di tornare in forma e in salute. Secondo Joe Wicks basta un quarto d’ora per preparare pasti salutari e un quarto d’ora di allenamento mirato. La dieta funziona grazie ai piccoli cambiamenti nel nostro stile di vita che vanno a incidere in modo benefico sul lungo periodo, e di conseguenza fanno perdere peso.

Al contrario di un regime alimentare privativo e severo, questa dieta punta su degli obiettivi gratificanti che si raggiungono quotidianamente. Wicks ha scritto un libro con oltre cento ricette che possono essere preparate in soli 15 minuti e per dimagrire consiglia di fare un allenamento basato sul principio dell’High Intensity Interval Training. Si tratta di un numero di diversi esercizi ad alta intensità che consentono di fare dei piccoli intervalli di riposo tra l’uno e l’altro. In questo modo si perde peso senza annoiarsi in lunghissime serie di esercizi.

Le ricette e i tutorial per l’allenamento di Wicks sono semplici e alla portata di tutti, non si tratta di uno stile di vita adatto solo agli sportivi più esperti o solo a chi ha tempo per seguire una dieta. Innanzitutto Wicks consiglia di consumare cibi naturali e di abbandonare quelli già pronti che sono pieni di conservanti e sostanze poco salutari. Nel suo ricettario il personal trainer non indica le precise porzioni e le quantità, fate attenzione a non esagerare perché pur trattandosi di ricette con pochi carboidrati e con pochi grassi, eccedere potrebbe essere controproducente. Inoltre le quantità variano da persona a persona, quindi sarà comunque necessario e consigliabile rivolgersi ad un nutrizionista.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Dietando.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons